Skip to content
meteo-torna-il-maltempo-a-roma-nel-weekend

Meteo: torna il maltempo a Roma e nel Lazio. Le previsioni per il weekend

Roma. Una breve pausa quella di ieri, che ha visto il Sole tornare a splendere nella Capitale e in numerosi altri territori martedì caratterizzati da una violenta ondata di maltempo, con tanto di acquazzoni e forte vento. Si è trattata tuttavia di una breve quanto effimera pausa in quanto a partire da oggi venerdì 25 novembre, le precipitazioni torneranno a fare capolino nella Capitale fino alla mattinata di sabato 26, quando si registreranno anche dei rovesci a carattere temporalesco. 

Torna il maltempo nella Capitale: le previsioni 

Dunque, a partire dalla giornata di venerdì 25 novembre si dovrà tornare a fare i conti con il maltempo e la pioggia battente che martedì ha destato non pochi problemi: dal litorale romano al Sud pontino, sono stati numerosi i territori flagellati dalle condizioni metereologiche avverse e che hanno visto impegnati gli uomini del Vigili del Fuoco in altrettanto numerosi interventi a seguito di allagamenti, caduta di alberi, rimozioni di alberi o insieme o ancora, la verifica di cornicioni pericolanti. Il ritorno del maltempo a partire da venerdì e fino alla mattinata di sabato 26 novembre è dovuto al sopraggiungere di un nuovo vertice ciclonico. 

Le temperature

Per quel che riguarda le temperature si registrerà un drastico calo. Nei prossimi giorni si arriverà, infatti, a toccare anche valori minimi di tre gradi, le minime registrate oggi erano di cinque gradi. Rispetto alle massime invece, si oscillerà tra i dodici gradi di martedì 29 e i 18 gradi di giovedì 24. La pioggia tornerà nuovamente a cadere da mercoledì 30 novembre. 

Fonte: Il Corriere della Città

25 novembre: una panchina rossa in CGIL nazionale contro la violenza sulle donne

Appuntamento alle ore 14.30 in corso d’Italia 25, Roma. Partecipa Maurizio Landini

 

 

Roma, 23 novembre – Il 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per il contrasto alla violenza contro le donne, verrà posata davanti alla sede nazionale della Cgil (corso d’Italia 25, Roma) una panchina rossa, simbolo del costante impegno della Confederazione in questa battaglia. All’inaugurazione, fissata per le ore 14.30, parteciperà il segretario generale della Cgil Maurizio Landini.→ il manifesto dell’iniziativa

Fonte: CGIL

Gualtieri: grave scoperto se governo dà a Roma per energia 12 mln

“Aumento costi energia per Roma tra 50 e 86 mln”

 

 

Roma, 23 nov. (askanews) – “Nel caso del Comune di Roma l’aumento (dei costi dell’energia, ndr) sarà tra i 50 e gli 86 milioni nel 2023. Se i contributi per i Comuni fossero, a quanto sappiamo, di 400 milioni in proporzione, sulla base di quanto ci è arrivato quest’anno, ce ne arriverebbero 12, con una quota molto significativa scoperta”. Lo ha spiegato il sindaco di Roma Roberto Gualtieri intervenendo all’Assemblea Anci “La voce del Paese”a Bergamo.Fonte: Askanews

Carmine Belfiore è il nuovo Questore di Roma

Già a Latina il questore Belfiore ha raccolto importanti successi nel recente passato. Una nomina arrivata la notte scorsa dal Cdm.

 

Carmine Belfiore, il nuovo questore della Capitale

Carmine Belfiore è il nuovo Questore di Roma. Si tratta di una nomina che il Consiglio dei Ministri ha varato la notte scorsa. Laureato in giurisprudenza, Belfiore, originario di Rossano, è entrato in Polizia nel 1985. Dopo aver diretto la sezione antiterrorismo della Digos di Genova, nel 1989 è approdato alla Digos di Roma, dove ha diretto prima la sezione “informativa di sinistra” e, successivamente, la sezione “terrorismo di sinistra”, quindi l’incarico di vice-dirigente. Nell’agosto 2000 è stato trasferito presso la Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione (ex Ucigos) dove ha assunto la direzione della “Divisione Operativa” in cui ha coordinato importanti indagini sul terrorismo. Dal 2003 al 2008 è stato distaccato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (ex Sisde). Nel marzo 2008 ha fatto rientro nella Polizia di Stato ed è stato assegnato alla Questura di Roma dove ha diretto i Commissariati di Tivoli, San Lorenzo e Viminale. Ha ricoperto, dal mese di giugno 2011 fino ad agosto 2013, l’incarico di Vice-Questore Vicario della Questura di Roma. Dall’agosto 2013 fino a luglio 2017 ha ricoperto l’incarico di Questore di Terni. Dal 3 luglio 2017 fino all’aprile 2019 è stato Questore di Latina, per poi assumere un nuovo incarico presso l’Ispettorato Generale del Senato a Roma.

I SUCCESSI DI LATINA

Proprio a Latina il questore Belfiore ha raccolto importanti successi nel recente passato. Belfiore era arrivato nel capoluogo pontino il 3 luglio del 2017 e aveva preso il posto di Giuseppe De Matteis, che era diventato responsabile della sicurezza della Camera dei Deputati. Viene trasferito, quindi, dopo neanche due anni di permanenza al timone della Questura di Latina. Belfiore ha diretto con professionalità la questura pontina, portando a compimento delle importanti operazioni, contro la criminalità e i clan ed anche contro il caporalato. Un bel traguardo per Belfiore, che diventa responsabile della sicurezza del Senato della Repubblica. Il questore aveva iniziato la carriera, come capo scorta dell’indimenticabile Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, facendosi subito apprezzare per la sua grande precisione e competenza.

L’assessora alle Politiche della Sicurezza, Attività Produttive e Pari Opportunità di Roma Capitale, Monica Lucarelli ha salutato l’arrivo del nuovo questore. “Voglio fare complimenti per la nomina al nuovo Questore di Roma Carmine Belfiore -ha dichiarato l’assessora- assieme a lui dovremo lavorare su alcuni temi chiave per la sicurezza della Capitale, a partire dal contrasto della criminalità organizzata, alla lotta alla violenza di genere, al controllo della movida e delle periferie. Sono tanti i temi su cui confrontarci e sono certa che insieme riusciremo a fare un percorso importante. Ringrazio Mario Della Cioppa per il lavoro svolto fino ad oggi”. 

Fonte: Politica7.it

Lazzari rinnova con la Lazio fino al 2027

Il terzino vestirà ancora a lungo la maglia biancoceleste

Copertina: UFFICIALE - Lazzari rinnova con la Lazio fino al 2027
UFFICIALE – Lazzari rinnova con la Lazio fino al 2027 (Getty Images)

 

Manuel Lazzari sarà un giocatore della Lazio fino al 2027. Il terzino ex Spal, infatti, ha rinnovato il proprio contratto per altri 3 anni visto che era in scadenza nel 2024. Un premio per l’esterno che ha fatto molto bene nelle ultime stagioni sia con Inzaghi che con Sarri.

Proprio Lazzari ha mandato un messaggio ai propri tifosi: “Ciao a tutti! Sono felicissimo di poter proseguire insieme a voi. Non vedo l’ora di ricominciare, ci vediamo presto e sempre forza Lazio! Ciao”.

Le ultime in casa Lazio con il rinnovo di Lazzari fino al 2027 (Getty Images)

Fonte: Fantacalcio

Se vuoi collaborare al progetto Roma News, scrivici su:info@roma-news.it

Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *