Skip to content
allerta-meteo-a-roma-e-nel-lazio

Allerta meteo a Roma e nel Lazio 16 novembre 2022: le previsioni di oggi 

L’ottobre quasi estivo e le prime giornate di novembre con temperature così alte e anomale per il periodo sembrano un ricordo lontano. Sì perché nel Lazio, ma non solo, è arrivato il maltempo e per la giornata di oggi, la Protezione Civile ha diramato un’allerta meteo di colore giallo. Sono previste, infatti, precipitazioni sparse, anche a carattere temporalesco. E l’inverno, ormai, sembra davvero arrivato, con la prima neve che ha imbiancato anche il Monte Terminillo. 

Fino a quando ci sarà l’allerta meteo nel Lazio

Come ha fatto sapere la Protezione Civile del Lazio, sono previste “precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su tutte le Aree di Allerta della Regione”. Da qui, quindi, il bollettino di allerta meteo, che avrà validità anche per oggi che sarà una giornata all’insegna dei temporali. E delle temperature in calo.

Le zone a rischio

Per la giornata di oggi, nessuna zona della Regione sarà esclusa ed è allerta gialla per criticità idrogeologica e temporali ovunque, dai bacini costieri nord a quelli del Liri. A Roma, in particolar modo, è prevista pioggia dalla notte al pomeriggio. E il brutto tempo, stando alle prime previsioni, pare che accompagnerà i romani anche nel weekend, almeno fino a sabato. 

Fonte: Il Corriere della Città

«L’integrazione va costruita giorno per giorno, con pazienza. Occorre continuare malgrado ogni tanto affiorino illusioni di ritorno indietro rispetto alle sfide che abbiamo. Sfide come quella della sanità, che richiede un’integrazione collaborativa mondiale. Sfide come quella del cambiamento climatico, delle migrazioni, dell’economia globalizzata, dove grandi soggetti operano totalmente svincolati dalle regole. Tutti impegni che nessuno Stato è in condizione di affrontare da solo e richiedono un comune impegno». Lo ha detto il Presidente Sergio Mattarella parlando all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università dell’Insubria.

«La politica estera dipende dal governo»
Il Capo di Stato ha aggiunto: «Cinque anni fa sono stati celebrati i Trattati di Roma, ovviamente era il governo presente perché la politica estera compete al governo, ma la sera al Quirinale ho detto che esistono Paesi piccoli e Paesi che non hanno ancora capito di essere piccoli perché nessuno, anche il più grande, può fare da solo». E poi: «La politica estera compete al Governo non al Presidente della Repubblica».

Fonte: La Stampa

Reddito di Cittadinanza, ora vogliono mettere il limite d’età, cambia tutto, verifica

Il Governo sta varando la modifica dei requisiti del Reddito di Cittadinanza. Si va verso un taglio importante.

Quella sul Reddito di Cittadinanza si tratta di una vera e propria battaglia da parte del Governo di Giorgia Meloni. Già durante la campagna elettorale l’attuale Presidente del Consiglio aveva annunciato che avrebbe modificato l’attuale forma di sussidio lanciata dal Movimento Cinque Stelle. Nello specifico, Fratelli d’Italia non ha mai detto di volerlo abrogare bensì ridurre la platea di beneficiari in base a dei parametri. Al vaglio ci sono ipotesi nuove che probabilmente entreranno in vigore già a partire dal 2023. Vediamo quali sono le proposte delle forze di maggioranza per modificare il Reddito di Cittadinanza.

 

Reddito Cittadinanza 2023: le novità

Reddito di Cittadinanza, le novità del Governo Meloni

Secondo il premier Giorgia Meloni il Reddito di cittadinanza dovrebbe andare solo a chi non è in grado di lavorare. L’altra parte che invece è in condizione di lavorare perderebbe così il beneficio. Su questo scenario, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giovanbattista Fazzolari ha spiegato: “Chi ha tra i 18 e i 59 anni, senza minori a carico, ed è in grado di lavorare perderà l’assegno legato al Reddito di cittadinanza, anche se non immediatamente. Lo manterranno, invece, gli invalidi, chi è in difficoltà, chi ha minori a carico senza avere adeguati mezzi di sostentamento”.

Il programma elettorale di Fratelli d’Italia prevedeva l’addio al Reddito di Cittadinanza attuale per fare spazio ad un altro sussidio in favore di soggetti privi di reddito, fragili ed impossibilitati a svolgere un’attività lavorativa o difficilmente occupabili. In poche parole il ‘nuovo’ reddito andrebbe soltanto a disabili, disabili, over 60, nuclei familiari con minori a carico.

Reddito Cittadinanza, le proposte del governo Meloni

Attualmente il Reddito di Cittadinanza interessa a 2,6 milioni di persone. Dal 2019 ben il 45% dei precettori ha trovato lavoro abbandonando definitivamente il sussidio. Nel 2021 i precettori erano 3,7 milioni. Pasquale Tridico, Presidente dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale, recentemente ha commentato le idee del nuovo Governo di Giorgia meloni per quanto riguarda la modifica dell’attuale RdC:

“Non va immaginato il Reddito di cittadinanza come qualcosa di statico o con  le persone che stanno sul divano dal 2019: c’è una certa fluidità. L’azione del govern si concentra giustamente sulla ricollocazione, sulle politiche attive, sul miglioramento dei centri per l’impiego, dei progetti dei Comuni che possono utilizzare i percettori attraverso di progetti di utilità pubblica“

Fonte: ILoveTrading

Chi è Marta Filippi? Età, carriera, compagno, Lol 3 e Instagram

Marta Filippi è una attrice e doppiatrice, famosa principalmente grazie al suo profilo Instagram che è seguito da tante persone. Ma che cosa ne sappiamo di lei? Ecco chi è.

I più giovani sicuramente ce l’hanno ben presente, visto che è una vera star sui social. L’attrice e doppiatrice ha un profilo Instagram molto seguito, dove condivide tanti momenti comici legati alla sua vita. È pronta per entrare nella stanza di Lol 3 – Chi ride è fuori, dove dovrà vedersela con altri grandi artisti del mondo della tv e cinema. Andiamo a scoprire qualche cosa in più su di lei.

marta filippi
fonte foto: Instagram

Marta Filippi, chi è: età, studi, biografia e Instagram

  • Nome e Cognome: Marta Filippi
  • Data di nascita: 30 novembre 1993
  • Luogo di Nascita: Roma
  • Età: 29 anni
  • Segno zodiacale: Sagittario
  • Professione: attrice, doppiatrice, comica, influencer
  • Profilo Instagram: @lacasadimarta

In merito a Marta Filippi possiamo dirvi che è nata a Roma il 30 novembre 1993 ed ha quindi quasi 29 anni. Ha alle spalle una formazione importante che l’ha portata ad essere dove è oggi. Ma partiamo dall’inizio. Dopo il diploma al Liceo Classico, ha deciso di iscriversi all’Università e frequentare la Facoltà di Archeologia presso la rinomata La Sapienza di Roma. È qui che si laurea nel 2017.

Un percorso che però decide di cambiare, visto che la sua vita professionale si butta in tutt’altra direzione. Questo perché la passione per la recitazione la porta ad iscriversi e frequentare il Teatro Azione, dove studia insieme a importanti personaggi di questo mondo, parliamo ad esempio di Francesco Oliviero e Maria Grazia Putini.

Ma la sua curiosità ed il suo talento la spingono oltre, tanto che decide di esplorare il mondo del doppiaggio, nel quale entra in punta di piedi fino a diventare una delle maggiori esponenti. E così si iscrive e frequenta l’Accademia di doppiaggio di Roma, dove lavora insieme a Christian Iansante e Roberto Pedicini.

La carriera

Dopo una formazione lunga e variegata, Marta ha tante esperienze nel mondo del doppiaggio e della recitazione. Tra i personaggi ai quali ha prestato la voce c’è Sabrina Spellman nella serie tv di successo di Netflix Le terrificanti avventure di Sabrina. Un lavoro che le ha aperto il mondo del doppiaggio.

Sono molteplici i progetti nel quale è stato coinvolta. Tra tutti ricordiamo che ha prestato la sua voce di serie tv di enorme successo internazionale come Sex EducationEl ChapoBad BloodUnorthodox e What If…?, quest’ultima è prodotta dalla Disney ed è incentrata sul noto universo dei supereroi Marvel.

La sua carriera divisa tra recitazione e doppiaggio l’ha vista anche al centro di alcuni film e cortometraggi. Tra questi è bene ricordare ad esempio Pieces of a woman, Agenzia segreta controllo magia e Centaurworld. Tutti lavori che sono disponibili sulla piattaforma streaming di Netflix.

Marta Filippi a Lol 3

Uno dei momenti più attesi e che potrebbe finalmente consacrarla al grande pubblico è la partecipazione di Marta a Lol 3 – Chi ride è fuori. È lei uno dei nomi più attesi della prossima edizione che andrà in onda nel 2023 su Amazon Prime Video. Accanto a lei ci saranno altri importanti comici che si sono fatti apprezzare negli anni. Tra tutti Nino Frassica ed il duo Luca e Paolo.

La vita privata: fidanzato e curiosità

In merio alla vita privata di Marta Filippi non abbiamo praticamente nessuna informazione. È molto riservata e non è trapelato nulla, quindi non sappiamo se sia single o abbia un fidanzato. Tra le curiosità possiamo dirvi che è una grande appassionata di musica, tanto che suona la chitarra e canta. Ma pratica anche tanto sport e danza.

La sua popolarità arriva principalmente dai social, visto che il suo profilo Instagram che si chiama La casa di Marta, conta 179mila follower. È qui che si è fatta conoscere ed apprezzare per il suo talento, con tanti reel che l’hanno vista protagonista.

Fonte: You Movies

Se vuoi collaborare al progetto Roma News, scrivici su:info@roma-news.it

Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *