cena-fuori-a-roma

Cena fuori a Roma: ecco le migliori pizzerie della provincia

Si mangia bene nella Capitale, sia dentro le case, dove regna ancora l’antica tradizione culinaria, sia nei ristoranti. Ma non solamente in città: la sua è una provincia sempre più dinamica sotto il profilo dell’offerta gastronomica. Di un certo interesse e rilievo è anche a selezione di pizzerie in provincia che propongono un prodotto di qualità, preparato con ingredienti di pregio e servito con cura. Pizza romana o napoletana? Non c’è che da leccarsi i baffi in ogni caso! Ecco la nostra selezione per voi dei migliori luoghi in cui trascorre delle piacevoli serata in compagnia del buon gusto.

Le migliori pizzerie in provincia: Mater

Amalia Costantini fa volare letteralmente il vostro palato, con una delle migliori pizze dello stivale con lievito madre e tanta cura per la preparazione. Frutto di anni di studio, amore e dedizione alla materia. Ingredienti di prima qualità e direttamente dal territorio, dall’orto che si trova a pochi passi dalla celebre pizzeria. Da provare, sicuramente, la Parmigiana, così come la Zucchina in Fiore con crema di zucchina romanesca, fiore di zucca fritto, alici di Sciacca e mozzarella di Agerola. E, poi, la Gambero con base bianca, guacamole di avocado, passion fruit e gambero rosso di Mazara del Vallo.

Mater – Fiano Romano (RM) – via P. Paolo Pasolini, 1 – mater.bio

Maccarè

La pizza firmata da Stefano Callegari in tag-team con Fabio Benucci e Valerio Piccirilli offre un’esperienza sensazionale: grandi, tonde, ben lievitate e cotte alla perfezione. Le tradizionali sì, ma anche le speciali come la Cacio e Pepe o la Greenwich con fiordilatte, Blu Stilton e riduzione di Porto. Anche qui, bisogna provare per credere alle nostre parole. Un’offerta di alto livello e per tutti i gusti. 

Maccarè – Fiumicino – via dei Pastori, 24 – .facebook.com/maccaremaccare

Casale Rufini

Un casale curato e affascinante, dallo stile rustico, dove poter trascorrere alla grande le giornate estive che ci aspettano, ma anche i primi mesi autunnali o primaverili. Le ”tonde” sono fantastiche, come ad esempio la Nun Te Sei Regolato con crema di zucca, provola, stracciatella, filetto di maiale nero e nocciole, oppure Al Contadino Non Far Sapere, a base di fiordilatte, provola, pere, gorgonzola, pecorino della Tuscia e noci.

Casale Rufini – Gallicano nel Lazio – via Pedemontana, km 2.200 – facebook.com/ristorantepizzeriacasalerufini/

Cuore&Sapore

Come dimenticarsi di Cuore&Sapore: l’insegna la dice lunga, perché il titolare, Fabrizio, ci mette cuore, passione e tanto gusto. L’impasto è fatto con farina 00, olio extravergine d’oliva e pochissimo lievito, lievitato per 24 ore e maturato per altre 24. Anche qui tante le scelte e le proposte per tutti i palati: noi vi proponiamo la Scapece con crema di zucchine, prosciutto croccante, briciole di pane tostato aromatizzato al prezzemolo, aglio e olio.

Cuore&Sapore – Anzio – via del Triangolo, 11 – facebook.com/Pizzeria-Cuore-Sapore-266581677356356/?ref=page_internal

Paneria Casa Madre

Tutto nasce dal progetto visionario dell’azienda di famiglia Moroni, con l’aggiunta della caparbietà e originalità di Simone. Una triplice offerta: pane, dolci da forno e pizze in stile napoletano. Insomma, non c’è che da scegliere. Impasti con farine bio, lunga lievitazione, alta idratazione e cottura in forno a legna consegnano una tonda con un cornicione che rivela la bella alveolatura e una base che sorregge benissimo i vari topping proposti. Vi assicuriamo che la Margherita classica e la Diavola sono la fine del mondo. Per contare i fritti e le sfizioserie sempre calde e appena sfornate. 

Paneria Casa Madre – Lariano – via Napoli, 160 a – paneria.eu

Stazione Mole

Un locale ampio, grande, con spazi importanti. La struttura si sviluppa su oltre 700 metri quadrati, perché anche stare semplicemente seduti deve essere un comfort e un’esperienza. Poi, i materiali ben curati: legno, metallo, vetro. Oltre alle pizze classiche, un ventaglio folto di offerte: sono da provare quella con friggitelli, patate e salsiccia, la Principessa con fiordilatte, alici, zucchine, stracciatella di burrata, scorza di limone e menta. 

Stazione Mole – Marino – via G. Mameli, 6 – stazionemole.com

Clementina

Un’apertura recente e tutta da scoprire: frutto di una collaborazione importante tra Luca Pezzetta (pizzaiolo veterano) e Jacopo Rocchi (esperto di pasticceria). Nasce così una pizzeria al piatto di scuola romana, chiamata così in omaggio all’omonima torre eretta nel 1773 a Fiumicino, come molti residenti sapranno. Noi ci sentiamo di annegare nel gusto e nel piacere con il Quadruccio Romano, un trancio di pizza in teglia che fa da base a tartare di pesce e stracotti di carne.

Clementina – Fiumicino – via della Torre Clementina, 158 – facebook.com/pizzeria.clementina/

Fonte: Il Corriere della Città

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.