meteo-rischio-pioggia-per-il-weekend

Meteo: rischio pioggia per il weekend del primo maggio

“Tra le cose da portare per il concertone del Primo Maggio, ricordatevi l’ombrello, è la prassi”. Qualcuno ci ha scherzato su, confermando che, come tutti gli anni, non solo il tempo a Pasquetta puntualmente può essere brutto.. Sembrava però che quest’anno stesse andando in maniera diversa. Tuttavia, nonostante le belle giornate che ci fanno pensare che la bella stagione sia dietro l’angolo, ecco che i “temporali estivi” potrebbero sorprenderci questo weekend. 

Meteo weekend Primo Maggio 

Molto probabilmente la prima settimana di Maggio arriverà accompagnata dalla sua classica pioggia. Questo è dovuto quasi sicuramente all’aria instabile che arriva dalla Scozia. Se Marzo e Aprile sono stati un po’ ambigui, non ci resta che aspettare quello che succederà a Maggio. Infatti, “il Meteo.it” ha previsto che già da domani ci saranno dei cambiamenti prevalentemente sul nord-ovest, in cui ci sarà qualche temporale. 

Per la Domenica del Primo Maggio il tempo forse farà uno sconto. Si prevede una giornata altalenante, in cui si alterneranno sole e pioggia. I rovesci potrebbero arrivare soprattutto al centro e parte del nord. Il direttore e fondatore del sito ilMeteo.it, ha spiegato che “temporale” non significa necessariamente fare riferimento a “giornate grigie e perturbate”, ma che questo vuol dire, anche, “un’estrema variabilità di luce con alternanza di sole, nubi, e pioggia”. 

Fonte: Il Corriere della Città

Weekend a Roma: cosa fare sabato 30 aprile e domenica 1 maggio

Cosa fare nel fine settimana del Primo Maggio a Roma

Aprile volge al termine e Roma dà il benvenuto ad un maggio di sole e temperature miti. Così il weekend alle porte, che è proprio a cavallo tra i due mesi, sarà l’occasione per vivere la città attraverso tanti appuntamenti per tutti i gusti e tutte le età. E’ anche il weekend della Festa del Lavoro, con tante manifestazioni, concerti, visite guidate dedicate alla ricorrenza. 

Cosa fare nel weekend del 30 aprile e 1 maggio a Roma

Appuntamento in piazza San Giovanni in Laterano con il consueto Concertone del Primo Maggio, ma anche weekend di musei gratis, sagre, fiere, mercatini e street food. Spazio anche alle competizioni sportive competitive. 

Ecco quali sono i principali eventi da non perdere nel weekend del Primo Maggio a Roma.

Musei gratis a Roma

Nella prima domenica di maggio torna l’appuntamento con “Io Vado al Museo”, ingresso gratuito a tutti i musei e le aree archeologiche statali della Capitale, mentre resteranno chiusi i Musei Civici, il Planetario, il Mausoleo di Augusto e il Circo Massimo Experience (prossimo appuntamento con i musei civici gratuiti è dunque fissato per il 5 giugno).

Concerto del Primo Maggio

Con lo slogan “Al lavoro per la pace”, torna il tradizionale Concertone in piazza San Giovanni. Conduce Ambra Angiolini e tanti artisti si daranno il cambio sul palcoscenico. Il Concertone in piazza San Giovanni si svilupperà come una sorta di racconto collettivo, una narrazione attraversata da tanta musica, ma anche da parole ed emozioni condivise. Dalle prime ore della mattinata, sarà creata un’area di sicurezza, con accesso controllato, strade chiuse e divieti di sosta. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Chiude il Balloon Museum

Ultimo weekend – questa volta senza ulteriori proroghe – per visitare il Balloon Museum al Pratibus District. Il progetto installativo, ideato e promosso con lo scopo di portare un’invasione di colore in città ha tenuto compagnia ai romani per diversi mesi, riscuotendo un successo irrefrenabile. Chi ancora non lo avesse visitato, avrà un’ultima possibilità per farlo nel weekend alle porte. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Street food a Garbatella

Lo street food invade Garbatella con la quinta tappa del TTSFood. Saranno quattro giorni di profumi, luci e musica ed eccellenze gastronomiche, che si concluderanno il primo maggio, con una festa nei pressi dei giardini Nobels. Sono 25 gli street chef accuratamente selezionati che a bordo dei loro Truck, ApeCar e Stand Cucina orchestreranno padelle e fornelli creando gustose ricette gourmet simbolo della nostra tradizione, strizzando l’occhio anche a cucine internazionali. Un viaggio gastronomico che coccolerà anche i palati più esigenti, pieno di sorprese e vere e proprie esplosioni di gusto, anche gluten free e veg. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festa del Primo Maggio Contadino

Torna la Festa del 1 Maggio Contadino a Roma, la giornata di solidarietà per il lavoro dei contadini, dalle ore 9 alle 18, sui grandi prati dell’Ippodromo Capannelle, riaperti per questa grande occasione a tutta la città. Live music, street food, oltre 80 aziende agricole (km0) del territorio, artigianato creativo e del benessere, bagno di gong, pic nic sull’erba e birre artigianali.

Sagra della porchetta, della fava e del pecorino

Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio un intero weekend sarà dedicato ai prodotti simbolo della primavera, dei raduni all’aria aperta sui verdi prati, dei classici pic nic e delle romane scampagnate. Tanta Porchetta d’Ariccia, calda, croccante, fumante e tenera, accompagnata dal vinello dei Castelli Romani, quello frizzantino e onesto che rallegra la giornata e fa compagnia. Tanta fava dei campi, quella biologica di Agricoltura Nuova, prodotto a km 0 per la filiera corta, accompagnata dai pregiati formaggi, ricotte e pecorini sempre di produzione bio ed una sfilza di salumi tipici castellani. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Castel Romano Run

nel giorno della Festa internazionale dei lavoratori, torna la seconda edizione della Castel Romano Run, gara nazionale di corsa su strada, individuale maschile, femminile e di società. Domenica 1 maggio alle 8.45 si potrà sfidare il proprio personal best nel percorso caratterizzato da strade ampie e sicure, sulla distanza dei 10km. La gara è ideata da Castel Romano Designer Outlet per promuovere lo sport all’aria aperta e le attività a favore dello sviluppo del territorio. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La Fiera di San Giuseppe alle porte di Roma

Torna a Monte Compatri la Fiera di San Giuseppe, giunta quest’anno alla novantacinquesima edizione. Dopo due anni di pausa forzata causa Covid, la manifestazione ritrova il suo nome originario, dedicato al Santo Patrono, e un format completamente nuovo dedicato ai prodotti enogastronomici. Da venerdì 29 aprile a domenica primo maggio il centro cittadino ospiterà vari stand di produttori di vino, birre artigianali e prodotti tipici. Non mancheranno esibizioni musicali, presentazioni di libri e tavole rotonde. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Car Boot Sale

Domenica 1 maggio torna, presso il centro commerciale Parco Da Vinci, Il Car Boot Sale. Uno speciale mercatino che si fa direttamente dal bagagliaio dell’auto. “Svuota la soffitta, riempi il bagagliaio e vieni a fare affari d’oro” è lo slogan dell’appuntamento. Sarà possibile vendere e acquistare prodotti di ogni tipo per tutto il giorno. L’evento si terrà di fronte agli store Nuvolari e Barbuti (salvo condizioni metereologiche avverse). [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Fonte: Roma Today

Che fare nel litorale romano nel weekend dal 29 aprile al primo maggio

Nella nostra puntuale rubrica eccovi il meglio degli eventi per questo weekend tra arte, musica, teatro natura e tante manifestazioni all’aria aperta favorite dal bel tempo primaverile

Sabato 30 Aprile:

Ostia – Presso il teatro del Lido di Via delle sirene 22, alle ore 21 e al costo di 15 euro a biglietto va in scena lo psichedelico e coloratissimo spettacolo “Un brindisi con Matisse”, dove i  variopinti personaggi di cabaret nati dalla fantasia del celebre pittore prendono vita per una rappresentazione da non perdere.

Per info e prenotazioni 3922752576

Ostia – Un evento che parte da un concetto, mangiare sano è diventato necessario per la salute, mangiare cose allegre, spendere il giusto e non buttare niente è possibile, ed è anche facile e divertente!

In collaborazione con l’associazione Cibo Futuro, presso la Lega Navale in Lungomare Duilio, 36 i partecipanti scopriranno prodotti, tecniche e trucchi da Chef per spendere meno tempo, aumentare il gusto e diminuire la spesa con zero spreco ed applicare il tutto anche a casa propria.

Evento in collaborazione lo chef Andrea Palmieri, grande talento ed esperienza professionale.

Appuntamento sabato 30 Aprile dalle 17.30 alle 19.00

La partecipazione è esclusivamente su prenotazione, da effettuare per sms o Whatsapp al numero 3453959937.

Prenotare indicando: nome e cognome e la data dell’evento.

È previsto messaggio di risposta alla prenotazione.

La partecipazione è gratuita, ed esclusivamente per i Soci LNI è anche prevista l’iscrizione gratuita per il 2022 all’associazione Cibofuturo.

Nel caso di scarsa adesione l’evento potrà essere cancellato,  i prenotati saranno avvisati entro il venerdì precedente la data.

Ostia Antica – Questo sabato appuntamento con la natura dalle ore 16.00 alle 19.00  con appuntamento nei pressi del Cimitero di Ostia Antica, in via di Pianabella, con la Dottoressa Loretta Buonamico, archeologa, che porterà i presenti in una splendida passeggiata in mezzo alla splendida Riserva, per scoprire struttura ostiense nella Tenuta di Procoio.

Prenotazione obbligatoria tramite whatsapp al numero 327 4564966 (Loretta) o al 347 8238652 (Gabriella)

Costo per adulto 7 euro

Ragazzi fino a 18 anni 5 euro

Ostia – Presso la Sala conferenze dell’Hotel Fly Decò in lungomare Paolo Toscanelli 52 avrà luogo alle ore 9.30 il convegno per la rassegna “Ostia Città dello Sport” per ripercorrere la potente sinergia tra la città di Ostia ed il mondo dello sport e della architettura che in questa parte del litorale romano è sempre stata fortissima.

Tra i relatori presenti Micaela Antonucci, professoressa associata di Storia dell’Architettura, Massimiliano Benucci, segretario generale della Fijlkam e Antonio Caliendo, assessore del X Municipio di Roma alle attività produttive ed al turismo, il tutto organizzato dalla associazione Visit Ostia

Ostia – un interessante e piacevolissimo evento di degustazione con musica dal live prenderà vita nel salotto buono di Ostia, Piazza Anco Marzio, sabato 30 aprile e domenica 1º maggio, questo il programma dettagliato:

  • Degustazione specialità del Nord: Salumi Piemontesi al barolo e formaggio Gorgonzola Lombardo prodotti da piccole aziende del posto . Spiegazione delle fasi di lavorazione e cenni storici.
  • Esibizione musicale “Nova Roma“ canzoni romane.
  • Degustazione specialità del Sud: ‘Nduja di Spilinga e salse piccanti prodotti da piccole aziende del posto . Spiegazione delle fasi di lavorazione e cenni storici.

Questo il programma per il giorno seguente, 1º maggio

Degustazione specialità del Centro: fave e Pecorino Romano prodotti da piccole aziende del posto . Spiegazione delle fasi di lavorazione e cenni storici.

Salotto con diretta Streaming su diversi canali Social con tema “storia e tradizioni d’Italia”. Interverranno numerosi ospiti rappresentanti del mondo.

Degustazione specialità delle Isole: Pasta di Mandorla e crema di pecorino Sardo prodotti da piccole aziende del posto . Spiegazione delle fasi di lavorazione e cenni storici.

Per info e orari rivolgersi a Associazione di Promozione Sociale via e-Mail: tradizioniditalia@libero.it

oppure tradizioniditalia@pec.net  o al numero di cellulare: 342 7540191

Casalpalocco – Altro appuntamento con le risate al Teatro Leontini di Viale Gorgia di Leontini 25, Sabato 30 aprile ore 21 con l’attore comico Alessandro Serra in “Non è per fa’ polemica”.

Da non mancare per chi ama ridere di gusto!

Per info e prenotazioni 3667022859

Ostia – appuntamento con la danza in spiaggia, dalle 9.30 alle 10.30, con l’evento “Pizzica in Spiaggia” al costo di 5 euro, presso la spiaggia libera di Piazzale Magellano accanto allo stabilimento Belsito.

I partecipanti potranno farsi ammaliare dalle note di questo splendido ballo popolare guidati dalla insegnante Gloria Paterno.

Per info e prenotazioni (obbligatoria) telefonare al 3200639506

Ladispoli – Presso la veranda dello Stabilimento Balneare Roma, in Lungomare Regina Elena 35 ci sarà la presentazione del libro “Con la mano sotto il mento” di Alessia Latini, presenta Francesca Lazzeri, giornalista, e l’attrice Ilaria De Prosperis decanterà alcuni passaggi del libro, che tratta di sei narrazioni relative a storie umane appassionanti, storie di vita comune, capaci di conquistare il lettore fin dalle prime righe

Castel Fusano – Per gli appassionati di bici e imparare come svolgere una corretta manutenzione, mini corso di circa cinque ore dove si alterneranno Teoria e Pratica, coinvolgendo i partecipanti in interventi diretti di manutenzione e tarature, sulla propria bici che si consiglia di portare con se o su una bicicletta disponibile, sui componenti di test messi a disposizione.

Gli argomenti che tratteranno saranno: ruote, sistemi ammortizzanti, impianti frenanti, trasmissione, biomeccanica posturale, Check-up completo della bici.

Il corso avrà inizio alle 14.00 e termina alle ore 19.00 circa.

Si svolgerà presso la sede del Centro di Educazione Ambientale di Via del martin pescatore, Castel Fusano.

Simone Ceccobelli, ciclista urbano e ciclomeccanico, sarà il “maestro” per questo corso dalle mille sfaccettature.

Iscrizione: 20 Euro a persona.

Per ulteriori info rivolgersi al sito del Centro di Educazione Ambientale, cliccando qui

Domenica 1º maggio

Ostia – Anche questo primo maggio dalle ore 11 si balla sulle note andaluse del Flamenco a ingresso gratuito ed anche per principianti con la maestra internazionale Giorgia Celli.

Lezione come sempre ad offerta libera presso l’area sportiva all’interno del Parco delle Fiamme Gialle di Ostia. Per info inviare messaggio Whatsapp al 3343076697

Fiumicino –  Per chi vuole un primo maggio di festa all’aria aperta è imperdibile l’evento “Primo Maggio al vivaio della Maccarese Spa” in via dei Collettori, dalle ore 11 alle ore 17. Goditi una giornata all’aria aperto. Divertimento assicurato per i bambini e per i giovani dentro!

Prenotazione obbligatoria. Posti limitati

Santa Severa – in piazza Roma si svolgerà dalla mattina la mostra mercato a Santa Severa, dal vintage alla cultura

10 autori emergenti e 16 libri vi aspettano.

La ventinovesima edizione della mostra mercato a Santa Severa sarà una due giorni tra modernariato, vintage, prodotti tipici, antiquariato e tanta cultura! L’organizzazione dell’associazione culturale Il Bagatto (info-line 3389657690, Alessandro) ha previsto, per il primo maggio, uno spazio dedicato ai libri proposti da SBS Comunicazione. Un ricco programma dove sarà possibile incontrare e conoscere gli autori ed assistere a ben quattro presentazioni.

Fonte: Canale10

Era Di Maggio al Museo Orto Botanico di Roma, 7 e 8 maggio

La primavera diventa un grande evento all’Orto Botanico di Roma, dove Sens Eventi, il 7 e l’8 maggio, organizza “Era di Maggio”, una festa per le famiglie e un’occasione di incontro preziosa, alla scoperta dei segreti delle piante, dei fiori, della natura e della biodiversità.

Era Di Maggio 2022
7 e 8 maggio – Museo Orto Botanico di Roma
Biglietto di ingresso: 10 euro – bambini fino a 11 anni gratis
www.senseventi.com/eradimaggio

La brina che ha ricoperto la città durante il freddo inverno si è ormai totalmente dissolta. Al suo posto, complice il tiepido sole e i venti miti, è tornata a sbocciare la primavera e, con essa, la voglia di socialità, spensieratezza e divertimento all’aria aperta. Proprio per render tangibili e concreti questi sentimenti, uniti a un importante scopo divulgativo, la Sens Eventi, società leader nell’organizzazione degli eventi guidata dalla sua CEO Francesca Romana Maroni, in collaborazione con il Museo Orto Botanico, apre le porte all’edizione 2022 di Era Di Maggio, appuntamento all’aria aperta, dedicato alle famiglie e a tutti gli appassionati di floricoltura che si svolgerà sabato 7 e domenica 8 maggio. A fare da cornice e da coprotagonista in questa entusiasmante occasione sarà proprio il giardino trasteverino, vera e propria oasi di biodiversità situata alle pendici del Gianicolo e gestita dal dipartimento di Biologia Ambientale dell’Università La Sapienza.

Era di Maggio sarà, dunque, una grande festa di primavera per adulti e bambini tra piante verdeggianti, fiori variopinti e rare collezioni botaniche. Ad animare la due giorni, oltre 140 appuntamenti (organizzati in un ricco calendario) ideati per apprendere i più incredibili e affascinanti segreti della natura attraverso il gioco e il divertimento. Tra questi non mancheranno i laboratori creativi per i più piccoli, organizzati dall’associazione Cartartist e G.Eco, e per i grandi, ma anche performance artistiche e musicali, mostre di artigianato, visite guidate alle meraviglie del museo e presentazioni di libri, street food e degustazioni vini. Focus di questa edizione saranno le collezioni di rose e iris dell’Orto Botanico, con il loro caleidoscopio di colori, protagoniste di straordinari percorsi dal titolo “Il Sentiero dei Colori” condotti da Maretta Colasante, uno dei massimi esperti di iris a livello internazionale, e Stefano Marzullo, responsabile del roseto, ma anche dei laboratori dimostrativi “Alla Scoperta delle Rose” tenuti da Davide Dalla Libera, ibridatore di rose riconosciuto che, per l’occasione, presenterà una nuova specie da lui prodotta con la sua azienda Novaspina.
Le iris saranno anche filo conduttore degli incontri “Bollicine D’Arte” riservati agli adulti che vogliono concedersi qualche ora di relax tra tele, colori e pennelli replicando il celebre quadro di Van Gogh.
Era Di Maggio sarà l’occasione per tutti i visitatori, romani e non solo, di scoprire gli angoli più suggestivi dell’Orto Botanico grazie a visite guidate a tema: “Il Sentiero dell’Acqua” porterà i partecipanti a spasso tra le fontane storiche, gli stagni e le fonti di acqua alimentate dall’acquedotto Paolo che impreziosiscono il giardino; “Il Sentiero dell’Oriente”, tra i ciliegi, le magnolie e gli specchi d’acqua del giardino giapponese, ammalierà i partecipanti fino all’ora del tramonto; “Il Sentiero del Vino” sarà invece l’occasione per conoscere il Vigneto Italia, un progetto unico fortemente voluto da Luca Maroni, noto analista sensoriale e grande conoscitore del mondo vitivinicolo, che racchiude in un unico luogo ben 150 varietà di cultivar autoctone provenienti da tutte le regioni d’Italia; “Il Sentiero del Sole” trasporterà i partecipanti tra le due di sabbia del litorale grazie ai profumi e alle suggestioni della macchia mediterranea. I percorsi sono prenotabili direttamente all’interno della manifestazione, sarà indicata la durata media, la difficoltà di terreno e il tipo di percorso.
Per immergersi ancora di più all’interno della natura circostante, e conoscere gli alberi secolari presenti nel giardino trasteverino, saranno infine organizzati degli incontri speciali durante i quali Claudio Scintu, operatore didattico dell’Orto Botanico, approfondirà il tema della Silvoterapia e del benessere che il contatto con la natura può trasmettere.
Come anticipato, non mancheranno i laboratori per i più piccoli per imparare divertendosi. Tra questi ci sarà “Fiore di Maggio” a cura di Cartartist che avrà come filo conduttore l’arte del riciclo. Gli animali e la loro importanza per la natura e l’equilibro degli ecosistemi saranno i protagonisti degli altri appuntamenti come “L’aspirainsetti” a cura degli educatori di G.Eco che porteranno i più piccoli a caccia di insetti pur nel rispetto della natura, e “Trasformanimali” che sarà focalizzato sull’evoluzione dei girini in rane e dei bruchi in farfalle.
Grande novità di questa edizione di Era Di Maggio sarà il “Villaggio dei Bachi da Seta” a cura di Annamaria Bellinello, un laboratorio per tutte le età che approfondirà, attraverso giochi da tavolo, tutti gli aspetti della vita di queste speciali falene originarie dell’Asia orientale.
Nel corso dei due giorni, con offerta libera, si potrà accedere anche alla Casa delle Farfalle dove gli operatori guideranno alla scoperta di queste straordinarie creature alate.
Sempre ai più piccoli sarà dedicato il laboratorio creativo “Uva!”, un workshop curato da Vinicio Mita, operatore didattico e produttore di vino, dedicato al frutto simbolo del dio Bacco.
Altra importante novità sarà il focus sulle api e sulla loro importanza per l’ecosistema. Mario Petrella de Le api di Mario, farà conoscere da vicino i meccanismi e i segreti che si celano all’interno dell’arnia, dai compiti delle api alla produzione di miele.
Gli animali e le specie vegetali in pericolo di estinzione saranno i protagonisti di un altro grande incontro in programma a Era Di Maggio: il Maresciallo Candeloro Calabrò della Guardia di Finanza – Squadra Operativa Volante del servizio CITES, approfondirà, nel corso del seminario “Fauna e Flora in Pericolo? Protezione contro estinzione”, tutte le specie monitorate attraverso la regolamentazione del commercio internazionale. Ma non è tutto. Domenica 8 maggio, a partire dalle ore 11:30, all’Orto Botanico sarà presente anche la Banda Musicale della Guardia di Finanza che si esibirà in una performance di altissimo livello, della durata di circa 40 minuti, dando prova delle elevate e riconosciute doti nell’esecuzione del vasto repertorio composto da brani originali e trascrizioni ma anche da musica moderna.
Altro focus di grande rilevanza sarà l’arte, presente in diversi momenti della kermesse, che sarà anche animata dalle performance musicali, negli spazi de l’Aranciera, del Liceo Scientifico e Musicale Farnesina e dagli spettacoli di Dance Painting tra musica, danza e pittura, di Maurizio Pio Rocchi e Vanessa Valle. L’incontro tra arte, uomo, scienza e natura sarà anche il filo conduttore della mostra delle opere di Marco Scaccia ma anche dei momenti dedicati alla lettura con la presentazione di due libri: In un seme. Manuale per piccoli collezionisti di meraviglie di Beti Piotto e Gioia Marchegiani, e Cimart, una raccolta di opere nata dalla collaborazione tra l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e il Liceo Artistico Alessandro Caravillani di Roma.
Nel corso di Era Di Maggio non mancheranno, infine, i corner di food e gelato, così come gli espositori di bulbi e rizomi, piante carnivore, piante grasse e kokeda ma anche oggetti di artigianato come gioielli e complementi di arredo. All’interno dell’orto si potranno, inoltre, prenotare dei comodi e golosi cestini di vimini da picnic, per adulti e bambini, targati YAM, contenenti, oltre al telo monouso, panini farciti e insalate, dolci e chips croccanti per trascorrere un pranzo all’aria aperta circondati dalla natura.

Era Di Maggio
7-8 maggio 2022
Orari: 9:00 – 18:30
Museo Orto Botanico di Roma
Biglietto: 10 euro – Bambini fino a 11 anni gratis (massimo 2 bambini per ogni adulto accompagnatore)

Programma completo e prevendite sul sito www.senseventi.com/eradimaggio/
Tutti i laboratori e le visite guidate sono prenotabili direttamente all’interno della manifestazione

Fonte: Seven Press

Per tutte le info: info@roma-news.it

 

Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.