In-ricordo-di-ilaria-alpi

In ricordo di Ilaria Alpi

Ossigeno ricorda Ilaria Alpi e i giornalisti uccisi per la verità

Lunedì  21 marzo alle ore 10, Ossigeno per l’informazione, osservatorio sui giornalisti minacciati e le notizie oscurate con violenza, deporrà una corona davanti alla lapide in memoria di 900 vittime innocenti della mafia e al pannello murale in memoria di 30 giornalisti italiani uccisi perché cercavano la verità che si trova a Roma, alla Casa del Jazz, bene confiscato alla mafia, in viale di Porta Ardeatina 55.

La cerimonia si svolge in collaborazione con il Comune di Roma e la partecipazione dell’Assessore alla cultura Miguel Gotor, nella ricorrenza della Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Seguirà un convegno dal titolo “Roma ricorda Ilaria Alpi”, dedicato alla giornalista RAI, inviata del TG3, uccisa insieme al cineoperatore Milan Hrovatin in Somalia il 20 marzo 1994.

Il convegno sarà ospitato nell’Auditorium della Casa del Jazz e sarà fruibile anche on line sul canale Youtube di Ossigeno.

Fra i relatori Miguel Gotor, Shukri Said, giornalista somala, Guido D’Ubaldo, presidente Ordine giornalisti del Lazio, Giuseppe F. Mennella, segretario di Ossigeno, docente di deontologia del giornalismo, Alberto Spampinato, presidente di Ossigeno per l’Informazione (moderatore).

I giornalisti accreditati attraverso la piattaforma dell’Ordine dei Giornalisti riceveranno dei crediti formativi.

In ricordo di Ilaria Alpi

Fonte: Professione Reporter

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.