fonseca-riesce-a-scappare-dall-ucraina

Fonseca riesce a scappare dall’Ucraina

Fonseca riesce a scappare dall’Ucraina: raggiunta la Romania in un van

NOTIZIE AS ROMA – L’ex allenatore giallorosso Paulo Fonseca e la sua famiglia sono in salvo. Il tecnico portoghese era rimasto bloccato a Kiev dopo l’invasione della Russia.

La situazione con il passare delle ore si sta facendo sempre più tragica, con l’esercito di Putin che sta stringendo d’assedio la capitale dell’Ucraina.

Fonseca e i suoi cari però sono riusciti a mettersi al sicuro, scappando da Kiev. Il racconto della sua fuga dalla guerra arriva oggi dalle pagine de Il Tempo: il portoghese è riuscito a lasciare l’Ucraina dopo tre giorni trascorsi in un hotel di Kiev insieme alla moglie e al figlio.

Ieri il tecnico è stato prelevato da un van messo a disposizione dall’ambasciata portoghese con cui è riuscito a raggiungere la Romania insieme ad altri suoi connazionali.  Nei prossimi giorni Fonseca e la sua famiglia voleranno per il Portogallo, lasciandosi alle spalle questo incubo.

Guerra Ucraina, Katerina Fonseca: “Grazie per il vostro supporto nei giorni più bui”

Paulo Fonseca e la sua famiglia sono in salvo dopo i giorni passati a Kiev. Katerina, moglie dell’ex allenatore giallorosso, ha ringraziato su Instagram

Paulo Fonseca e la sua famiglia sono in salvo dopo i giorni passati a KievKaterina, moglie dell’ex allenatore giallorosso, ha ringraziato su Instagram tutte le persone che gli hanno mostrato vicinanza e supporto: 

“I nostri amici da tutto il mondo. Siete assolutamente incredibili. Grazie per il vostro grande supporto, le vostre preghiere e l’aiuto nei nostri giorni più bui. Grazie a voi, io e la mia famiglia siamo al sicuro ora. Ricorderò per sempre la vostra gentilezza. Il mio cuore è spezzato Tanto dolore, paura e lacrime in due giorni terribili. Guerra criminale ti odio. Ucraina ti amo”.

Fonte: Romagiallorossa.it

Per tutte le info: info@roma-news.it
Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.