cosa-fare-a-roma-nel-weekend

Cosa fare a Roma nel weekend

Cosa fare a Roma nel weekend sabato 19 e domenica 20 febbraio 2022

Siamo arrivati al terzo weekend di febbraio, che continua ad offrire una buona situazione climatica,

nonostante il pieno inverno, ma anche questo fine settimana non si prevede un peggioramento

climatico, e neanche piogge. Eccoci quindi agli appuntamenti di sabato 19 e domenica 20 febbraio,

che come sempre, offrono tanti eventi per tutti i gusti, teatro, gastronomia, eventi di carnevale e

all’aria aperta. 

Cosa fare a Roma nel weekend sabato 19 e domenica 20 febbraio 2022

Street Food Festival da Eataly

 

Un festival dedicato al cibo di strada, al terzo piano di Eataly, dal 18 al 20 febbraio 2022 con una

rappresentanza delle più celebri e imperdibili proposte street food italiane, con tante proposte per

tutti i gusti alla scoperta delle specialità locali, che si possono trovare solo sulle strade della Sicilia,

come tra i vicoli di Bologna e o i borghi del Trentino. Insomma da Eataly si trova tutta l’Italia, da

nord a sud, per scoprire sapori nuovi o riassaporare gusti della nostra infanzia o della terra che si è

lasciata. Ovviamente non mancano le birre artigianali ed una selezione di vini, insieme a un

frizzante palinsesto musicale. Clicca qui per tutte le info sul festival.

Carnevale a Zoomarine con MascheRiciclo

 

Divertimento e sostenibilità ambientale, si può anche a Carnevale, a Zoomarine che lancia l’idea di

una festa green  con lo scopo di ridurre gli sprechi e perseguire uno stile di vita più sano. L’iniziativa

MascheRiciclo, il 19 e 26 febbraio per un Carnevale con un’allegra e colorata ciclo pedalata,

rigorosamente in maschera; i bambini che si presenteranno con un accompagnatore, entrambi in

bicicletta, avranno l’opportunità di partecipare all’iniziativa e di entrare gratuitamente all’interno

del parco. Unica condizione per ottenere il biglietto omaggio: portare in dono vecchie maschere o

accessori di Carnevale, magari dimenticati in un armadio e non più utilizzati, che potranno essere

riportati a nuova vita e messi a disposizione di bambini meno fortunati grazie all’intervento

sartoriale reso da un team di stilisti del riuso e riciclo dell’associazione Strade Diffuse. Qui il link al

sito ufficiale.

Crazy al Chiostro del Bramante

21 artisti di rilievo internazionale, 11 installazioni site-specific inedite, per la prima volta le opere

d’arte invaderanno gli spazi esterni e interni del Chiostro del Bramante. Nessun percorso ordinario e

prevedibile a favore di un’esplosione creativa capace di espandersi, come le colate di pigmento di Ian

Davenport sulle scale, e di modificare la percezione spaziale, come l’ambiente di Gianni Colombo.

Una violenta onda d’urto che invade ogni stanza accessibile, mescolando e garantendo forti salti

espressivi fra le opere, dai neon di Alfredo Jaar, visibili anche all’esterno, sino all’immersione

totalizzante di Fallen Fruit / David Allen Burns e Austin Young. Ecco tutte le info ed i biglietti.

 

Ale e Franz al Teatro Parioli

 

Una dichiarazione d’amore per il pubblico ed il teatro, quello che la coppia di comici Ale e Franz,

porta in scena al Teatro Parioli dove sono in scena con Comincium. Questa la loro dichiarazione per

il pubblico. “Ricominciamo, con tanta voglia di incontrarvi nuovamente, col desiderio di divertirci e

farvi divertire. Ricominciamo con uno spettacolo leggero, divertente, che scorre anche sulle note di

una band d’eccezione, di grandi professionisti. Ricominciamo, perché senza dimenticare tutto ciò

che abbiamo vissuto in questi due anni, abbiamo il desiderio di riprendere a sorridere. Abbiamo

voglia di leggerezza. E allora, ripartiamo da dove eravamo rimasti ovvero dalla voglia di vedervi

ridere. Riprendiamo quel cammino che negli ultimi venticinque anni ci ha permesso di raccontarvi

le nostre storie, i nostri incontri; ci ha permesso di ridere innanzitutto di noi stessi, come davanti ad

uno specchio, e ci ha aiutato a condividere, con voi, la nostra comicità”. Qui tutte le info su orari e

biglietti.

 

Cinzia Tedesco e Pino Jodice all’Auditorium Parco della Musica

 

Sabato 19 febbraio alle 21, debutto, in anteprima assoluta a Roma, del nuovo progetto Kings of Pop

in Jazz, che vede Cinzia Tedesco interpretare le grandi voci del pop internazionale con una grande

orchestra jazz con la direzione ed arrangiamenti del maestro Pino Jodice. Un viaggio travolgente tra

i più grandi successi di artisti del calibro di Mickael Jackson, Stevie Wonder, Sting, Tom Jones, Al

Jarreau e Prince, canzoni dal groove ritmico e ‘RIFF’ che hanno conquistato generazioni di giovani,

e che hanno toccato il cuore di grandi jazzisti come Miles Davis, che definì Prince ‘il nuovo Duke

Ellington’. Qui le info su orari e biglietti.

 

Il genio di Aladino al Brancaccio

 

Dal 18 al 20 febbraio, Aladin torna in scena al Teatro Brancaccio con un cast parzialmente

rinnovato, in un family show e musical, liberamente ispirato ad una delle più celebri novelle

orientali de Le mille e una notte, in cui si ripercorrono le avventure di Aladino e del genio della

lampada, in un sontuosa ambientazione medio-orientale. Emanuela Rei è un’affascinante Jasmine,

in apparenza indifesa, nella realtà ribelle e indipendente, Giovanni Abbracciavento debutta nel ruolo

di Aladin, ladruncolo scansonato, furbo, coraggioso e affascinante. Nuovi effetti speciali

spettacolari di grande impatto visivo tra i quali le apparizioni e le sparizioni dei due geni, il

romantico volo di Aladin e Jasmine sui tetti di Bagdad e le trasformazioni di Aladin, sorprenderanno

e stupiranno il pubblico. Clicca qui per il Brancaccio.

Fonte: Leggo.it

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.