È il tempo del cachi. Ecco come potete goderne in cucina: ricette gustosissime

I cachi sono un frutto di stagione in autunno che può rivelarsi molto prezioso in cucina, ecco alcune idee per ricette sfiziose.

Con la dolcezza tipica dei cachi potete terminare il pasto in modo goloso, ma forse non sapete che è un ottimo ingrediente da usare anche per realizzare ricette salate. Vi proponiamo alcune idee per i vostri piatti autunnali ricchi di sapore e di colore. Con la sua polpa arancione, infatti, è il frutto perfetto da abbinare alle insalate, ma potete impiegarlo anche in altri modi.

ricette con cachi
Tempo di cachi, come usarli in cucina con ricette facili e gustose – roma-news.it

Dovreste portare in tavola i cachi perché sono ricchi di proprietà benefiche per l’organismo, non solo, sono ricchi di fibre, e perciò sono utili per favorire un corretto transito intestinale, ma sono anche ricchi di potassio e sono dunque perfetti per chi soffre di di pressione alta. Inoltre è un frutto ottimo per fare scorta di antiossidanti, favorisce l’assorbimento del ferro e contiene tanta vitamina A che rafforza il sistema immunitario.

Come usare i cachi in cucina

Abbiamo detto che potete usare questi frutti per arricchire le insalate, infatti i cachi sono ottimi con della lattuga, chicchi di melograno, mozzarella e granella di pistacchi. Un piatto unico semplice e delizioso che si prepara in pochi minuti.

Insalata con cachi facilissima
Ricette facili con i cachi: l’insalata con melograno e mozzarella – roma-news.it

Per un gustoso antipasto potete realizzare degli spiedini di tofu e cachi. Marinate dei cubetti di tofu per circa un’ora con salsa di soia, succo di limone, uno spicchio d’aglio grattugiato, il cumino. Aggiungete della cipolla in polvere e mescolate bene il tutto. Infilzate poi i cachi tagliati a cubetti alternandoli al tofu, aggiungete anche dei pezzetti di peperoncino nello spiedino e poi grigliate il tutto con qualche goccia di olio. Servite cospargendo gli spiedini con semi di sesamo.

Provateli poi in abbinamento al pesce, ad esempio i cachi sono buonissimi con lo sgombro, cuocete il tutto al forno per una ventina di minuti a 180 gradi aggiungendo scorza e succo di arancia, oltre a un filo di olio. Condite poi con un po’ di aceto e aglio tritato finissimo.

Se vi piace la carne potete grigliare il petto di pollo condito con aglio, erbe aromatiche e olio e servirlo con delle fette di cachi grigliato. Una bontà facilissima da realizzare e molto aromatica che conquisterà anche i palati più esigenti.

Ovviamente i cachi sono frutti perfetti per la realizzazione di dolci, ad esempio potete usare della pasta sfoglia già pronta, farcirla con un velo di crema pasticcera e con fettine di cachi tagliate sottili. Infornare a 180 gradi per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare le tartellette di cachi e spolverizzatele con zucchero a velo.

Infine potete arricchire un semplice budino al cioccolato con dei cubetti di cachi. Preparate il budino frullando due cachi e due vasetti di yogurt, aggiungete due cucchiai di cacao amaro in polvere, sistemate nelle coppe e decorate con pezzetti di cachi, cioccolato grattugiato e un pizzico di cannella in polvere.

Impostazioni privacy