Il+segreto+per+risparmiare+200+euro+sulla+bolletta+della+luce+che+pochissimi+sanno
roma-newsit
/2023/10/il-segreto-per-risparmiare-200-euro-sulla-bolletta-della-luce-che-pochissimi-sanno/amp/
News

Il segreto per risparmiare 200 euro sulla bolletta della luce che pochissimi sanno

Published by
Giovanni Cristiano

In vista dei prossimi mesi bisogna utilizzare un trucco che fa risparmiare 200 euro sulla bolletta della luce: non è molto diffuso.

In vista dei mesi più freddi l’attenzione verso i consumi energetici deve essere massima. Nonostante un periodo più equilibrato rispetto a qualche tempo fa i costi in bolletta continuano a preoccupare, con le misure di Stato che sembrano non risolvere totalmente il problema a favore dei cittadini.

Il segreto per risparmiare sulla bolletta della luce – Roma-News.it

Per arginare questo serissimo problema che impatta negativamente sulle finanze delle famiglie italiane è giusto conoscere un trucco poco noto. Si tratta di una piccola strategia di risparmio atta a ridurre sensibilmente il costo sulla bolletta della luce. In questo modo si potrà gestire nel migliore dei modi il budget mensile.

Per attivare questo risparmio bisogna dare una certa attenzione a tutti gli elettrodomestici in casa. In genere questi sono tanti e tutti tendono a fornire la loro dose di consumo, anche quando non sono utilizzati. Da indagare quest’ultimo aspetto che, anche se non sembra, incide sensibilmente in bolletta.

Attenzione al consumo in stand-by: fa aumentare la bolletta della luce

Sono davvero tanti gli elettrodomestici che sono dotati di una modalità stand-by, questa consente ai dispositivi di utilizzare l’energia inattiva quando non sono accesi. Anche se sembrano spenti continuano ad avere una certa attività energetica e, sia per le famiglie che per le aziende, questa ammonta al 2% del consumo totale di elettricità su scala globale.

Ridurre il consumo in stand-by è fondamentale per le finanze – Roma-News.it

Il consumo in stand-by degli elettrodomestici è minimo ma a lungo andare la cifra che si perde è abbastanza alta. In una famiglia media si perdono circa 45 Kwh di elettricità all’anno, un dato che equivale ad una spesa in bolletta di oltre 120 euro. Negli anni questi dispositivi sono diventati sempre più efficienti dal punto di vista energetico ma continuano a consumare quando non sono attivi.

Per ridurre drasticamente il consumo in stand-by bisogna cercare di avere meno dispositivi che utilizzano l’energia inattiva. Quando finiamo di utilizzare il pc stacchiamo la spina perché anche da spento continua ad utilizzare energia, così come i caricabatteria lasciati attaccati alle prese senza caricare nulla. Inoltre, ci sono anche dei dispositivi capaci di misurare i vari consumi, agendo in questo modo avremo un quadro chiaro della situazione energetica dell’abitazione. Dunque controllare il consumo in stand-by è fondamentale per risparmiare in bolletta e rappresenta un vantaggio di tutto rispetto per le finanze.

Giovanni Cristiano

Recent Posts

Da piccola giocava fare la popstar, oggi lo è diventata davvero: la riconoscete?

Avete riconosciuto questa bambina? Da piccola giocava a fare la popstar di successo, oggi è…

1 mese ago

Che fine ha fatto Pippo Baudo? Dopo la tv, una nuova vita

Pippo Baudo che fine ha fatto oggi? Ad 87 anni ecco la sua nuova vita…

1 mese ago

I segni più bravi letto: la classifica dei più focosi tra le lenzuola

Questi segni zodiacali ardono di passione in camera da letto: ecco quali sono i migliori…

1 mese ago

Il tombino più famoso di Roma: tutti lo chiamano con un altro nome, ma nell’antichità serviva quello

Avete mai visto il tombino più famoso di tutta Roma? Oggi è famosissimo e lo…

1 mese ago

Sai perchè Roma non ha grattacieli? La risposta ti lascerà senza parole

Ti sei mai chiesto perchè a Roma non c'è nemmeno un grattacielo? Devi sapere che…

1 mese ago

Ilary Blasi, avete mai visto la sua villa all’Eur? Un particolare vi sconvolgerà

Avete mai visto la villa all'Eur di Ilary Blasi? Dopo la separazione burrascosa con Francesco…

1 mese ago