rigatoni-alla-zozzona

Il New York Times celebra i rigatoni alla zozzona, ma non è un’antica ricetta di Roma

Conoscete questa ricetta? Forse no, perché si tratta certamente di una ricetta romana, ma in realtà non ha origini antiche ed è difficile trovarla, quasi impossibile, nei menu delle trattorie.

I ‘rigatoni alla zozzona’ finiscono su un blog di cucina New York Times. Li conoscete? Forse no, perché si tratta certamente di una ricetta romana, ma in realtà non ha origini antiche ed è difficile trovarla, quasi impossibile, nei menu delle trattorie. In pratica è una pasta che unisce gli ingredienti tipici delle tre tradizionali e famose ricette romane: l’amatriciana, la cacio e pepe e la gricia. Con aggiunta di pancetta e pomodorini. Il sugo è infatti preparato con guanciale rosolato in padella, salsiccia, concentrato di pomodoro, pomodorini, tuorlo d’uovo, formaggio e pepe.

L’unico riferimento che abbiamo trovato è contenuto in un libro sulla ‘Cucina popolare e Tradizione romana’ scritto da Francesco Duscio: la ‘zozzona’ “non è ricetta antica, anche se utilizza ingredienti cari alla tradizione. Viene proposta da qualche tempo, con successo, nelle Trattorie di Roma e nelle Fraschette dei Castelli. L’espressione “zozzona” sta a indicare un piatto robusto, ricco, pasticcione e goloso”.

La ricetta della ‘zozzona’

Questi gli ingredienti:

Rigatoni 400 g – Cipolla 1 piccola – Guanciale 200 g – Pomodoríní 200 g – Salsa di Pomodoro 500 g – Peperoncino un pízzíco – Salsicce fresche 2 – Uova 2 tuorli – Víno bianco – Sale – Pepe – Pecorino Romano.
Per preparare il sugo occorre tagliare il guanciale e metterlo in padella insieme alla cipolla, al peperoncino e alle salsicce sbriciolate. Occorre poi aggiungere il pomodoro e il concentrato di pomodoro e sfumare col vino bianco. Alla fine bisogna aggiungere un tuorlo d’uovo mischiato con il pecorino romano. Occorre poi mantecare il sugo con i rigatoni.

Continua su: Fanpage.it

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.