Skip to content
supplì-in-friggitrice-ad-aria

Supplì in friggitrice ad aria, leggeri ma buoni come quelli fritti

I Supplì in friggitrice ad aria sono strepitosi! Pronti in pochi minuti, così preparati sono pura poesia che piacciono proprio a tutti: grandi e piccini.

Si tratta di manicaretti tipici della cucina romana semplicemente eccezionali. Fatti con ingredienti sani e genuini, nessuno sa resistergli.

Supplì in friggitrice ad aria ecco come si fanno

Supplì in friggitrice ad aria sono fantastici! Si tratta di prelibatezza salate “al telefono” che così preparate sono gradite a tutti.

Pochi gli ingredienti che vi serviranno. Leggeri e gustosi, così cucinati non contengono neanche un filo d’olio ma sono davvero buonissimi!

Realizzati in: pochi minuti

Cottura: 200° per 15 minuti

  • Strumenti
  • una friggitrice ad aria
  • una padella antiaderente
  • un cucchiaio di legno
  • due ciotole

 

  • Ingredienti
  • trito di carote, sedano e cipolla
  • 150 g di macinato misto manzo e maiale alla pari
  • pangrattato q.b.
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • olio evo
  • 210 g di riso
  • 100 ml vino rosso
  • 390 ml di passata di pomodoro
  • 120 g di mozzarella di bufala
  • una noce di burro
  • 190 ml di brodo di manzo
  • 1 uovo

Suppli in friggitrice ad aria, procedimento

Fate appassire il trito di odori in una padella antiaderente con il burro fuso prima di farci insaporire il macinato. Sfumate con il vino e unite la passata di pomodoro. Salate e cuocete con coperchio per 20 minuti. Aggiungete il riso e portatelo a cottura unendo il brodo un ramaiolo alla volta e mescolando di tanto in tanto.

A fine cottura, mantecate con il burro e il formaggio grattugiato e fate raffreddare il tutto. Passato il tempo occorrente, date forma a un supplì prendendo una mandita di riso a cui darete la forma di un supplì farcendolo al suo interno con qualche pezzetto di mozzarella. Ripetete le stesse operazioni fino ad esaurimento degli ingredienti e passate i supplì nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Mettete i supplì impanate nel cestello della friggitrice e cuocete a 200° per 15 minuti, rivoltandoli a metà cottura e bagnandoli con un altro filo d’olio. Serviteli caldi.

Fonte: Ricetta Sprint

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.