roma-sciopero-mezzi-il-17-giugno

Roma, sciopero mezzi pubblici del 17 giugno: 4 ore di stop

A rischio metro, bus e tram della sola rete Atac dalle 8.30 alle 12.30. Regolari le linee Tpl, Cotral e Fs

Si preannuncia un venerdì nero per la Capitale. Il 17 giugno 2022, infatti, è previsto un nuovo sciopero (l’ennesimo) dei mezzi pubblici a Roma. Ad annunciarlo è il sito di romamobilità, dove viene spiegato che lo stop dovrebbe essere di quattro ore, dalle 8.30 alle 12.30, e che è indetto indetto tra i lavoratori Atac dai sindacati Usb e Orsa Tpl. Lo sciopero, viene precisato, riguarda la sola rete Atac. Per questa fascia oraria, dunque, metro, bus e tram sono a rischio.

Le linee non coinvolte nello sciopero

Essendo a rischio la sola rete Atac, sarà possibile spostarsi con le linee bus gestire dalla Roma Tpl. Servizio regolare, quindi, per i collegamenti 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 074, 078, 081, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 541, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 702, 710, 711, 721, 763, 763L, 764, 767, 771, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998 e 999, C1 e C19. Regolari anche le linee di Cotral e Fs.

Fonte: Corriere dello Sport

Engie e Città di Roma riqualificano oltre 280 scuole

Per diminuire consumi, si eviteranno circa 7.000 tonnellate Co2

 

 

Rendere gli edifici scolastici più efficienti per diminuire i consumi e rispettare l’ambiente.

Con questo obiettivo Città Metropolitana di Roma Capitale ha avviato una partnership con la società Engie per riqualificare gli impianti energetici di 284 istituti scolastici di secondo grado.

Lo rende noto il gruppo energetico.

Il progetto è in linea con i più ampi obiettivi di decarbonizzazione e gli interventi previsti, in particolare l’ammodernamento degli impianti termici, permetteranno un significativo beneficio ambientale per il territorio: saranno evitate circa 7.000 tonnellate di Co2 in atmosfera, equivalente a circa 5mila auto in meno circolanti.

Engie gestisce su tutto il territorio nazionale, gli impianti energetici di 2.200 edifici scolastici e di oltre 20 università.

“L’efficienza energetica delle scuole ha un valore non solo ambientale, ma anche culturale e sociale”, spiega Claudio Galli, direttore area Lazio di Engie Italia. “Siamo impegnati su tutto il territorio nazionale sul fronte dell’efficientamento degli edifici scolastici e universitari. L’accordo con Città Metropolitana di Roma rappresenta per noi una sfida importante e un esempio concreto di sinergia tra pubblico e privato finalizzata a supportare i percorsi di decarbonizzazione previsti dai piani energetici europei e in linea con la strategia delineata dal Pnrr”.

Fonte: Ansa

A Roma riparte dopo due anni la linea 74 filobus Brunetti-Laurentina

Gualtieri: “Si tratta di un corridoio della mobilità di grande qualità”. Patanè: “Riapriamo una linea portante del trasporto pubblico della città”

 

 

ROMA – “Voglio davvero ringraziare l’assessore Patanè e Atac per aver lavorato per superare il problema che riguardava la manutenzione, per cui era stato sospeso il servizio”. Lo ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, al termine del viaggio inaugurale per la riattivazione della linea 74 filobus Brunetti-Laurentina, dopo due anni di sospensione. All’evento hanno partecipato anche l’assessore capitolino alla Mobilità Eugenio Patanè, e la presidente del IX Municipio Titti Di Salvo.

“Adesso riparte questa linea, presto le altre due e poi due ulteriori – ha aggiunto il primo cittadino -. Parliamo di un corridoio della mobilità di grande qualità, con 3.000 passeggeri l’ora, un corridoio dedicato, mezzi nuovi e confortevoli, che sono filobus, quindi più ecologici. È un passo avanti molto importante per un quadrante fondamentale, quindi un risultato positivo per la città”.

PATANÈ: “SARÀ UNA LINEA PORTANTE PER LA CITTÀ”

“È una grande soddisfazione perché riapriamo una linea portante del trasporto pubblico di Roma. Devo ringraziare Roma Metropolitane per aver progettato questa linea tanti anni fa e poi Atac, che ha saputo lavorare per rimettere i mezzi in sesto, quindi rifare la revisione generale, e consentirci oggi di avere 10 vetture disponibili”. Lo ha detto l’assessore capitolino alla Mobilità Eugenio Patanè, al termine del viaggio inaugurale per la riattivazione della linea 74.

“Quando parlo di linee portanti sto parlando di quella maglia, quel network di tram, metropolitane, filobus e linee express, che costituiscono quell’intelaiatura sulla quale vogliamo poggiare tutta la mobilità di Roma – ha aggiunto Patanè – Poi abbiamo le linee che adducono alle linee portanti, perché oltre il 74 stiamo lavorando per la riapertura del 73 e delle altre linee per riportare gli altri 35 mezzi sulla linea del 60 e del 90. Quindi riaprire una linea e lavorare per le altre per noi è un motivo di grande orgoglio e soddisfazione, e che ci fa guardare all’immediato futuro con grande ottimismo”, ha concluso l’assessore.

Fonte: Agenzia Dire

ROMA INCORONA IL SUO RE: A VASCO ROSSI LA LUPA CAPITOLINA

Roma Capitale consegna a Vasco Rossi, in occasione dei due concerti al Circo Massimo, la Lupa Capitolina, uno dei massimi riconoscimenti per personaggi illustri.

 

 

Vasco Rossi Lupa Capitolina.

Roma ha scelto il suo re.

In occasione dei due concerti di Roma, Roma Capitale ha voluto consegnare a Vasco Rossi la Lupa Capitolina, il massimo riconoscimento che l’Ente conferisce a personalità illustri che hanno lasciato e lasciano il segno nella cultura e nell’immaginario della città.

E Vasco ha voluto ringraziare la città con un post sui social dove ha anche pubblicato la lettera ricevuta a maggio dall’Assessorato ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda, per una storia che è iniziata nel 1983 a Ostia.

 

UNA LETTERA D’AMORE DA ROMA.
Mi consegneranno la LUPA CAPITOLINA, il maggior riconoscimento che la città di Roma può consegnare.

Ho ricevuto dal Comune di Roma questa lettera bellissima nella quale mi si informa della volontà di attribuirmi la ‘Lupa d’oro”, il massimo riconoscimento che Roma può dare, e io ne sono molto felice : Romaaaaa graaazieeeeee per il tuo affetto, da me a te anche di più..
Dopo tanti anni all’Olimpico ho avuto ancora una volta un’accoglienza straordinaria in queste due ultime notti al Circo Massimo, magica arena per gladiatori… ti gira la testa da
quanta bellezza ti circonda, quanta gloriosa storia ..Rischiavo di distrarmi Roma.
Eh.. Roma caput mundi……era per me , che venivo dalla montagna, irraggiungibile..come l’America. Eh Roma Roooma, quanti bei ricordi.
Roma che ci venivo quando ero ancora uno sconosciuto e andavo in giro per gli uffici della Rai con il Maestro Auli a fare la
promozione!! Mi divertivo un sacco, per me che avevo fondato una delle prime radio libere era uno sballo vedere gli studi della radio (quelli della televisione? mai visti allora).
Continua…

Fonte: All Music Italia

Eur: venerdì 17 è “Notte bianca”. Totti testimonial d’eccezione

Dal pomeriggio di venerdì 17 un fitto calendario di appuntamenti. Previste visite al Colosseo Quadrato e all’Acquario

 

 

La raccomandazione a non mancare all’appuntamento del 17 giugno arriva direttamente da Francesco Totti. Lo storico capitano del secondo scudetto giallorosso, residente da molti anni nel territorio del municipio, ha lanciato un breve messaggio sui canali social.

L’invito di Totti

“Mi raccomando – ha dichiarato Totti – il 17 giugno venite tutti alla notte bianca”. Perché vale la pena ascoltare il consiglio dell’ex numero 10 romanista? Perché quella che il municipio, in collaborazione con una serie di realtà, tra cui l’As Roma, ha deciso di organizzare, rappresenta una sorta di novità nel panorama locale. Il 17 giugno l’Eur verrà trasformata in un teatro a cielo aperto” ha annunciato il vicepresidente del 2municipio IX Augusto Gregori.

Un momento di leggerezza

“La Notte Bianca #9incammino” si svolgerà nel quadrante di Viale Europa, scalinata SS Pietro e Paolo, viale Beethoven, viale Tupini e viale America, dalla mattina a notte inoltrata, e vedrà la partecipazione di molte realtà produttive e di numerose grandi aziende del territorio.  “Con questa ambiziosa iniziativa – ha chiarito Gregori – ci prefiggiamo di ridare vita e visibilità al quadrante dell’Eur e al municipio tutto, nonché di offrire una nota di leggerezza ai visitatori dopo un periodo di forzoso fermo operativo”. 

Perchè la Notte Bianca

Con questo spirito è stata pertanto organizzata la notte bianca dell’Eur.“Sarà un momento importante di aggregazione sociale e volano per il rilancio della cultura, del commercio e del turismo territoriale – ha sottolineato il numero due del municipio – l’occasione per far conoscere ancora di più il nostro territorio e le nostre eccellenze, gli esercizi commerciali rimarranno aperti sino a notte fonda e andranno in scena spettacoli gratuiti di musica, ballo, teatro, moda, arte e visual art mentre, per i più piccini, verranno posizionati due castelli gonfiabili e offerto zucchero filato”.

Gli eventi in programma

Il calendario di appuntamenti previsti per l’occasione è fitto. Prevede anche l’apertura del “Mediterraneum Acquario di Roma”, previsto per le ore 15. Nel corso del pomeriggio sono stati messi in agenda anche gite in battello al laghetto, spettacoli di giocoleria e show degli artisti di strada, esibizioni sportive e musicali. Sfilata di moda e dj set. Ci sarà spazio anche per presentare gli atleti Special Olympics di ritorno dai giochi nazionali di Torino. Il calendario prevede anche una visita straordinaria al palazzo Fendi e, al laghetto, un incontro sulla sostenibilità ambientale curato dall’As Roma.

Ringraziamenti

“Tutti daranno il loro contributo a titolo gratuito” ha sottolineato il minisindaco del Municipio IX, che per la collaborazione ha voluto rivolgere dei ringraziamenti “tra i tanti a “ la prestigiosa Maison Fendi, Eur SpA, la McArthurGlen- Outlet Castel Romano –  la EXELENTIA SRL leader della smart mobility che metterà a disposizione navette turistiche elettriche ad impatto e costo zero per facilitare gli spostamenti dei visitatori, la A.S. Roma, la CNA , la Confcommercio, l’associazione Ripartiamo dall’Eur, Euretica e tutti i membri del Tavolo permanente per il Turismo. E grazie alla banda della Polizia Locale del IX Gruppo Eur che alle 20 ci farà un saluto insieme alle istituzioni Capitoline e municipali”.

 

 

Fonte: Roma Today

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.