La vera ricetta del pollo alla romana: i segreti di un piatto senza tempo

Carne bianca, pomodori, peperoni, cipolla e olive: tutto quello che ci serve per preparare il vero pollo alla romana, semplicemente sublime

I piatti che appartengono alla tradizione restano intramontabili anche se la cucina si è evoluta. Come la vera ricetta del pollo alla romana, o pollo con i peperoni.

Un secondo piatto tipicamente estivo, per rispettare la stagione migliore di uno degli ingredienti principali. Con questa cottura la carne rimarrà morbida e succosa ma soprattutto non dovremo sbatterci per pensare al contorno.

La vera ricetta del pollo alla romana, buono anche per la pasta

Le ricette popolari sono più buone della cucina ricercata perché studiate per essere utili. Con il sughetto del pollo alla romana possiamo tranquillamente condire un piatto di pasta e così abbiamo anche un menù competo.

Ingredienti (per 4 persone)
1,2 kg di pollo a pezzi
4 di peperoni gialli e rossi
12 pomodorini datterini
40 g olive nere tipo Gaeta
1 cipolla bianca
130 ml di vino bianco
1 peperoncino
olio extravergine d’oliva
sale q.b.

Preparazione: pollo alla romana

 

La vera ricetta del pollo alla romana con i peperoni è fatta di schemi ben precisi. Il primo passo, se non l’ha già fatto il macellaio, è quello di tagliare a pezzi il pollo. Teniamo la pelle, perché aiuta a non farlo bruciare subito quando lo metteremo in forno.

Poi passiamo ai peperoni. Togliamo il piccolo, tagliamoli a metà ed eliminiamo sia filamenti che semini interni. Poi laviamoli bene e tagliamoli a listarelle abbastanza larghe, perché comunque in cottura si restringeranno.

Puliamo, laviamo e affettiamo finemente la cipolla. Poi prendiamo un tegame ampio e mettiamo a scaldare 3 cucchiai di olio extravergine. Appena ha preso calore aggiungiamo la cipolla e dopo 5 minuti anche il pollo, già lavato e asciugato bene.
Lasciamolo rosolare una decina di minuti, girando i pezzi almeno una volta per sigillare i succhi in modo uniforme. Regoliamo di sale e poi sfumiamo con il vino bianco.

 

 

Lasciamolo evaporare e a quel punto possiamo aggiungere le listarelle di peperoni e i pomodori tagliati a metà o in quarti. Qui scatta la nostra personalizzazione: tritiamo finemente un peperoncino dopo averlo lavato e buttiamo dentro anche quello.

Mescoliamo bene lasciando cuocere a fiamma medio-bassa per almeno 50 minuti mettendo un coperchio senza però chiudere del tutto. Tutto quello che dobbiamo fare curante la cottura è dare una girata.
Dieci minuti prima di spegnere aggiungiamo anche le olive e la ricetta è completa. Spegniamo, lasciamo riposare 5 minuti e portiamo a tavola il pollo alla romana ancora caldo.

 

 

Fonte: Ricetta Sprint

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.