dantedì-2022-eventi-a-roma-e-dintorni

“Dantedì” 2022: eventi a Roma e dintorni

“Dantedì” 2022: gli eventi che celebrano il poeta a Roma e dintorni

Dante nel mondo femminile, nelle collezioni di libri e incisioni d’arte o in versione fumetto: sono gli eventi del “Dantedì 2022” a Roma e dintorni

Roma: il 25 marzo, data che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia di Dante, si celebra il “Dantedì”, la Giornata nazionale dedicata al sommo poeta Dante Alighieri. In tutta Italia e nel mondo il genio di Dante viene ricordato con tante iniziative, organizzate nelle scuole, e negli istituzioni culturali. In programma anche a Roma, sul litorale romano e a due passi dalla Capitale, alcune attività culturali per rendergli omaggio.

Dante nel mondo femminile, nelle collezioni di libri e incisioni d’arte o in versione fumetto: sono gli eventi del “Dantedì 2022” a Roma e dintorni

Il prossimo venerdì 25 marzo, largo a pensieri, letture, performance, presentazioni e conferenze dedicate all’opera di Dante Alighieri, nell’occasione culturale per eccellenza del Dantedì, la ricorrenza che ricorda Dante Alighieri alla sua “partenza” per il viaggio nell’aldilà della Divina Commedia.

Per quell’occasione, in ogni angolo della nazione e in tutto il mondo, si renderà omaggio al sommo poeta, trasformando ogni luogo che farà da scenario alle iniziative dantesche in un’autentica culla dell’espressione letteraria italiana per eccellenza.

Sono innumerevoli gli eventi diffusi e pensati per celebrare il genio dantesco, che non finisce mai di sorprendere man mano che gli studiosi ne approfondiscono la conoscenza. Per questo il Ministero della Cultura ha dedicato una pagina alla raccolta di tutte le iniziative italiane segnalate in tempo reale dagli Istituti Periferici, e dove ciascuno potrà trovare l’evento di suo interesse per celebrare il poeta Dantedì, 25 marzo 2022

Gli eventi danteschi a Roma e dintorni

La ricezione della Commedia dai manoscritti ai media

Roma – venerdì 25 marzo dalle 8.30 alle 14.30, in concomitanza con il Dantedì 2022, si apre presso la Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana, la mostra La ricezione della Commedia dai manoscritti ai media, originariamente prevista per la primavera del 2021, e poi rimandata per ragioni legate alla pandemia al periodo 25 marzo-25 giugno 2022. Per l’occasione la BNCR ha concesso in prestito numerose opere, fra le quali un codice dantesco del sec. XIV, importanti manoscritti moderni, varie edizioni illustrate e perfino rari fumetti ispirati al testo dantesco. Biblioteca Nazionale Centrale di Roma Viale Castro Pretorio, 105.

Roma – “Bartolomeo Pinelli. Visioni dantesche” al Museo nazionale di Castel Sant’Angelo e Passetto di Borgo in Lungotevere Castello, si inserirà nelle iniziative del Dantedì con un evento promo della mostra che sarà aperta a inizio aprile, sulle incisioni della Divina Commedia di Dante Alighieri di Bartolomeo Pinelli, artista e illustratore romano del primo Ottocento.

Il Sommo Poeta nella biblioteca di casa Andersen

Roma – dalle 9,00 alle 19,00 In occasione del Dantedì 2022, il “Museo H. C. Andersen” in via Pasquale Stanislao Mancini, 20, espone una selezione di volumi dedicati a Dante Alighieri e facenti parte della piccola e preziosa biblioteca storica costituita da Hendrik Andersen e dalla cognata Olivia Cushing durante la loro vita. Saranno esposte alcune edizioni e traduzioni dantesche da parte di critici e poeti americani come Thomas William Parsons (Boston, 18919 – Scituate, 1892), Charles Eliot Norton (Cambridge, Mass., 1827 – Cambridge, 1908) e Charles Hall Grandgent (Dorchester, Massachusetts, 1862 – Cambridge​, 1939). Le loro traduzioni sono state considerate le migliori in lingua inglese che siano mai apparse e sono state utilizzate da generazioni di studenti.

Dantedì live al Pantheon

Roma – dalle ore 11:00 alle ore 17:00, il Pantheon propone un’attività inedita ma non inconsueta negli spazi della Basilica, insieme a 5 studenti della Scuola Romana dei Fumetti e ad alcuni fumettisti di chiara fama quali Massimo Rotundo (Tex), Arianna Rea (Disney), Simone Gabrielli (Glenat), Riccardo Colosimo (Editions du Long Bec), Carlo Labieni (Storybord artist). Questi autori, in una staffetta continua davanti ai rispettivi cavalletti collocati tra l’aula centrale ed il pronao con altrettanti album, pennarelli, pastelli e matite, metteranno in rappresentazione attraverso il Fumetto un tributo a Dante, al Pantheon, alla Pace.

Percorrendo il dantesco cammino

Ostia –  alle ore 16.30 presso la “Biblioteca Elsa Morante” di Ostia, Via Adolfo Cozza, 7 (Ex Colonia Vittorio Emanuele), si svolgerà la presentazione del libro “Percorrendo il dantesco cammino” di Francesco Facciolo, edito da Spazi all’Arte – APS Edizioni, con il patrocinio delle Biblioteche di Roma, del X Municipio e con il sostegno del Parco Archeologico di Ostia Antica. L’accesso è libero rispettando le disposizioni vigenti contro il Covid.

Per l’occasione e fino al 2 aprile, negli spazi della Biblioteca, saranno esposte le opere pittoriche, essenza artistica del volume, un’occasione per approfondire con l’autore l’immenso contributo di Dante Alighieri alla cultura del nostro Paese e oltre e ammirare i quadri degli artisti così proficuamente ispirati dai versi della Divina Commedia. L’Associazione Spazi all’Arte sarà inoltre lieta di accogliere gli ospiti con i versi danteschi recitati da Maurizio Rava (Dante), Cristiana Stazzonelli (Beatrice), Federica Sarti (Pia dei Tolomei) e Claudia Candidi (Francesca Da Rimini): Regia di Francesca Li Vigni e video d’Arte di Gianni Godi. Ingresso libero e gratuito nel rispetto delle misure anti Covid.

Dante legge noi

Infernetto – alle ore 17,00 il “Dantedì 2022” verrà festeggiato presso il giardino della Libreria Samarcanda nel quartiere Infernetto in via G. Bassani, 11, nell’evento “Dante legge noi”. Nell’occasione della presentazione il Professor Dario Pisano esperto di Dante Alighieri dialogherà con Giuseppe Manfridi in uno scambio legato all’opera di Dante e Pasolini in occasione del centenario dalla sua nascita (5 marzo 1922). Prenotazione obbligatoria al 349 8486381.

Pomezia – Venerdì 25 marzo 2022 alle ore 16.30 presso il Museo Città di Pomezia – Laboratorio del Novecento, si svolgerà la presentazione del volume “Vieni, sponsa, de Libano. le figure femminili nella Divina Commedia”. Ingresso su prenotazione

Vita nova: arte in Italia alla luce del nuovo millennio

Tivoli – nella splendida cornice di Villa Adriana e Villa d’Este a piazza Trento, 5 l’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este – VILLÆ, celebra Dante Alighieri in occasione del Dantedì, attraverso l’esposizione “Vita nova: arte in Italia alla luce del nuovo millennio” (Villa d’Este, 19 marzo – 5 giugno 2022), che prevede una ricognizione sulla giovane arte italiana nei due decenni che hanno caratterizzato il cambio di secolo, dal 1990 al 2010. Per informazioni Vita nova -VILLÆ.

L’annullo filatelico speciale di Poste Italiane

Poste Italiane – da venerdì 25 marzo, in occasione del Dantedì, la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, Poste Italiane rinnova l’attenzione al riconosciuto padre della lingua italiana realizzando una serie di nuovi prodotti filatelici di grande pregio. Nel Pontino, sin dal primo giorno della ricorrenza, negli 8 uffici postali con sportello filatelico di Latina Centro (piazzale dei Bonificatori), Aprilia, Cisterna, Formia, Gaeta, Minturno, Sabaudia e Terracina, sarà disponibile una speciale cartolina con stampa in oro su carta pregiata colorata.
Per l’occasione Poste Italiane ha inoltre realizzato un cofanetto “Oro” che custodisce la cartella filatelica con finiture in oro, realizzata per l’emissione dei tre francobolli dedicati al Sommo Poeta il 14 settembre 2021 e una moneta d’oro di 20 euro coniata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per i 700 anni della scomparsa di Dante (tiratura di soli 300 esemplari); un cofanetto “Argento” con la cartella filatelica con finiture d’argento e una moneta dello stesso materiale del valore di 5 euro (tiratura 1.000 esemplari); una collezione dei precedenti francobolli su Dante che contiene una selezione di 22 carte valori postali emesse dal 1965, compresi i foglietti di emissione congiunta Italia-San Marino-Città del Vaticano (tiratura 700 esemplari). Nei dieci Spazio Filatelia del territorio nazionale sarà inoltre disponibile l’annullo speciale rettangolare.
Fonte: Canale 10
Per tutte le info: info@roma-news.it
Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.