together-for-peace

Roma e Lazio in Campidoglio per la pace. Gualtieri: «Grande segnale di fratellanza»

Erano attesi i capitani delle due squadre, ma con Ciro Immobile, si è presentato Sergio Oliveira che ha sostituito Lorenzo Pellegrini che ha la febbre. Domenica in campo per il riscaldamento con le maglie con la scritta: «Derby della Capitale, together for peace»

Dovevano esserci i capitani di Roma e Lazio per presentare l’iniziativa per la pace in vista del derby di domenica: c’era solo Ciro Immobile, perché Lorenzo Pellegrini ha la febbre e chissà se riuscirà a recuperare. Al suo posto, Sergio Oliveira. In mezzo, il sindaco Roberto Gualtieri.

«Sono felice di essere qui con Oliveira e Immobile per un derby che sta appassionando la città, con un Olimpico tutto esaurito: sarà un grande momento di sport – le parole del primo cittadino -. Ringrazio le società perché in un momento così difficile, con una guerra che sconvolge l’Europa, con l’Ucraina aggredita militarmente, con morti, bombardamenti e rifugiati che stiamo ospitando anche qui a Roma, stanno dando un grande segnale di pace e fratellanza in un momento di alta competitività».

Domenica, prima della partita, le squadre scenderanno in campo per il riscaldamento con una maglia bianca, con un cuore giallo e azzurro (i colori della bandiera ucraina) e la scritta «Derby della Capitale, together for peace». «Sono molto felice di essere qui con il sindaco di Roma e con Immobile – le parole in italiano di Oliveira, che poi si è espresso in portoghese -. Tutti noi abbiamo grande responsabilità sociale per promuovere la pace. Ieri ho tifato per la squadra in tribuna e abbiamo ottenuto una grande qualificazione ai quarti di Conference League. Oggi tornerò a Trigoria per prepararmi a un derby che vogliamo vincere, ma tutto quello che possiamo fare per dire stop alla guerra è giusto e dobbiamo portare la nostra voce».

Parole condivise anche da Immobile: «Ringrazio il sindaco per averci accolto nella sua casa. Coglieremo l’occasione per sensibilizzare la pace nel mondo. In campo abbiamo una grande responsabilità: che la gara di domenica sia un bello spettacolo». Con Oliveira, Immobile e Gualtieri, anche il presidente della Lazio Claudio Lotito e l’amministratore delegato della Roma Pietro Berardi.

Fonte: Corriere Roma

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.