indian-wells-berrettini-eliminato

Indian Wells: Berrettini eliminato

Indian Wells: Berrettini eliminato, il romano non spezza la maledizione dei quarti

Matteo Berrettini viene eliminato agli ottavi degli Indian Wells dal serbo Kecmanovic. Resta la maledizione azzurra di nessun italiano ai quarti del torneo americano

“Ho fatto degli errori banali. Quando sbagli certe palle alla fine è giusto perdere la partita”. Parla così Matteo Berrettini dopo l’eliminazione agli Indian Wells. Il tennista romano (numero 6 del ranking) infatti è uscito sconfitto, in tre set 3-6, 7-6, 4-6, agli ottavi del torneo americano nella partita contro il serbo Kecmanovic numero 61.

La partita

Il primo set vede Berrettini in netta difficoltà. Il romano soffre le giocate del serbo andando subito sotto sul 4-1. A Kecmanovic infatti bastano 37 minuti per chiudere set, e lo fa grazie ad un dritto sbagliato dall’italiano. Nel secondo set Berrettini torna in partita, portando il rivale ai vantaggi e si porta sul tie-break grazie ad un perfetto ace, l’undicesimo. All’ora e quaranta di gioco il romano conquista il set con un bel servizio che Kecmanovic non riesce a controllare. L’ultimo e decisivo set è serratissimo con scambi decisi, ed errori importati di entrambi. Sul 4-5 Berrettini però perde il ritmo, commette due errori pesanti e vede scappar via la partita. Al primo match point Kecmanovic esulta, grazie ad un altro errore del romano che fa perdere il suo dritto nel corridoio.

Maledizione quarti

Berrettini, con qualche rimpianto, non interrompe così la maledizione quarti per gli azzurri. Infatti nessun tennista italiano è mai approdato ai quarti degli Indian Wells.

Fonte: Roma Today

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.