roma-si-mobilita-per-l-ucraina

Roma si mobilita per l’Ucraina

Roma si mobilita per l’Ucraina: partito tir da 20 metri carico di cibo e medicine

L’iniziativa dell’associazione Romeni in Italia e di Salvamamme: nei prossimi giorni la partenza del camion nursery

Roma si conferma città generosa e solidale. C’è stata grande risposta da parte dei romani alla raccolta straordinaria di cibo, generi di prima necessità e medicinali destinati al popolo dell’Ucraina vessato dalla guerra.

Da Roma all’Ucraina: un tir da 20 metri con cibo e medicine

Un’iniziativa nata dall’appello dell’associazione Romeni in Italia, che si è occupata del trasporto, e Salvamamme, con il supporto del Forum Terzo settore Lazio e di Roma BPA- Mamma Roma e i Suoi Figli Migliori di Paolo Masini che ha consegnato cibo raccolto da tante scuole.

Una mobilitazione straordinaria: centinaia di volontari, mobilitati in pochissimi giorni, hanno raccolto ingenti quantitativi di aiuti arrivati da migliaia di commossi cittadini romani. Così il primo autoarticolato lungo circa 20 metri carico di aiuti per la popolazione, contrassegnati, rispetto al contenuto, in doppia lingua, italiano e ucraino, è partito verso le zone di guerra. Oltre 1300 scatoloni “ma tanti altri – dicono i promotori –  sono stati già approntati per le partenze successive”. 

L’aiuto di Roma ai bambini ucraini: pronto camion nursery

Da martedì, tramite il numero dell’associazione Salvamamme (0635403823) sarà attivo un punto informativo e di supporto Italo-Ucraino per dare sostegno ai profughi arrivati in Italia ed accogliere, se possibile, le richieste delle necessità di quelli rimasti in patria, che andrà a confluire nella rete sociale di solidarietà strutturata dal Comune di Roma. Nei prossimi giorni, con l’appoggio della Commissione delle Elette per le Pari Opportunità di Roma Capitale, partirà un camion Nursery che cercherà di soccorrere, su richiesta pervenuta dagli istituti ucraini, i bambini evacuati dalle zone più colpite.

Fonte: Roma Today

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.