itinerari-gourmet-da-roma-ai-castelli

Itinerari gourmet da Roma ai Castelli

40 serate e 11 locali per il circuito ideato da Taste Factory

Burrata di bufala, porchetta, tapas, verdure e prosciutto iberico, tagliatelle, carne alla nocciola e

scarola, semifreddo: è il menu del ristorante Libbra di Roma che inaugura il 9 marzo “Itinerari

Gourmet”, evento ideato da Taste Factory dopo due anni di assenza. Il circuito gourmet organizza

fino al 6 dicembre 40 serate in 11 differenti ristoranti dal centro storico di Roma fino agli scenari

suggestivi dei Castelli Romani.

    La manifestazione prevede una serata al ristorante organizzata e gestita da Taste Factory, in

collaborazione con il titolare e lo chef del locale. Sono percorsi degustativi creati partendo da

materie prime insolite, presidi slow food, prodotti DOP ed IGP ricercati che nelle mani degli chef dei

vari locali faranno vivere un’esperienza entusiasmante. L’organizzazione Taste Factory si occupa di

reperire le materie prime di qualità ed eccellenza enogastronomica dalle aziende, di gestire le

relazioni con gli istituti alberghieri e i rapporti dal produttore al consumatore.

    Le aziende coinvolte sono 15 e, attraverso le loro eccellenze enogastronomiche, aiuteranno lo chef

del locale a realizzare un menu innovativo e accattivante di 5 portate.

    I produttori sono: Riso Buono, Ponte Molinello, Frantoio Presciuttini, Martino V, Nocciole Papa,

Mirko Giannella, Jamòn Experience, Le Molinare, Tenute Filippi, Cantina Raparelli, Schiavella vini,

Gruppo Galli, Porco Nero, Casè e Cherubino salumi.

    “Pellegrino Artusi” e “Vincenzo Gioberti” di Roma sono i due Istituti Alberghieri che danno la

possibilità agli studenti di svolgere esperienze pratiche, concrete e di responsabilità.

    Durante l’esperienza “Itinerari Gourmet” inoltre ci sarà la possibilità di ascoltare alcuni dei

produttori, che illustreranno la propria realtà e racconteranno i motivi che rendono i loro prodotti

unici.

 Le 40 serate si svolgeranno dal 9 marzo al 6 dicembre con 40 diversi menu di 5 portate, a cui verrà

abbinata una selezione di vini che accompagnerà l’intera serata. Il costo del menu, visibile su

@tastefactoryofficial 20 giorni prima della serata, è di 35 euro.

 Questi i ristoranti che ospiteranno il circuito: Libbra, De Coccio, Le Mura Bistrot, Da Nord a Sud,

Alla Lanterna, Il Dinner, La Quercia, Suburra, I Castelli, I Meloncini e Tomà.

    «Itinerari Gourmet non è solo buon cibo e ottimo vino» ha commentato Alessio Ranaldi,fondatore

e amministratore di Taste Factory, «ma una piattaforma dove le oltre 31 realtà aziendali coinvolte

quest’anno possono e potranno generare sinergie. Taste Factory ha sempre creduto e continua a

credere in un tessuto sociale ed economico dove le sinergie fanno la differenza, dove l’umiltà crea

valore e dove l’incontro tra domanda e offerta sfocia nella crescita incondizionata di tutti i partner

coinvolti, il tutto a un prezzo accessibile».

    Per scoprire il calendario delle date della manifestazione nei diversi ristoranti e i loro indirizzi,

consultare la pagina tastefactoryofficial.

Fonte: Ansa

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.