Dove mangiare alla stazione Termini

Dove mangiare alla stazione Termini

Dove mangiare alla stazione Termini: per chi parte, per chi arriva e per chi aspetta

I ristoranti da segnare all’interno della stazione e nelle immediate vicinanze

In partenza, di ritorno o magari semplicemente di passaggio. La Stazione Termini, crocevia di persone di ogni età e cultura è un luogo caotico in cui tutti, romani e non, prima o poi capitano e dove, spesso, hanno anche necessità di fermarsi a mangiare qualcosa.

Che si tratti di un panino al volo o di un menu più ricercato seduti al tavolo, può far comodo avere una guida dei ristoranti presenti in stazione o nei dintorni di quest’ultima; una mappa – insomma – per soddisfare i desideri del palato e rispettare i tempi di chi deve prendere il treno.

Dunque, dove andare a mangiare alla Stazione Termini? I ristoranti, i bar, i bistrot a Termini non mancano, anzi abbondano ed è per questo che il rischio di addentare un panino duro e secco o un’insalata scondita è abbastanza comune.

Ecco dunque una selezione di indirizzi all’interno della Stazione Termini o nelle immediate vicinanze, da segnare per andare sul sicuro.

Ristoranti alla Stazione Termini

Iniziamo dall’ultima novità arrivata in stazione, che ha acceso i riflettori sulle Mura Serviane. Si tratta di Mignon alle mura, un nuovo spazio food, dedicato alla colazione, all’aperitivo, al pranzo o ad una semplice pausa. L’innovativa realtà gastronomica è situata all’atrio di ingresso, lì dove c’è il famoso Dinosauro che, appunto ha riacquistato la vista sui resti archeologici. Ricette fedeli alla tradizione ma che si adeguano al gusto contemporaneo e alle tendenze di mercato.

Restiamo all’interno della stazione perchè sulla Terrazza Termini (al primo piano) troviamo FREEtto (ma si legge “Fritto”), street-food dove il fritto è protagonista. Specialità dolci e salate, rigorosamente fritte, ma non solo, anche zuppe vegetali, sandwich, estratti di frutta e verdura per chi vuole stare più leggero. Stessa location ma offerta molto diversa dall’Antica Focacceria San Francesco dove si ritrovano profumi, sapori e tradizioni di Sicilia. Arancine, cannoli, panelle e tanto altro per uno spuntino veloce o da portare via.

Si viaggia lontano sempre in terrazza con Sushi Daily, punto food per una pausa dal sapore orientale. Sushi, sashimi e tante altre specialità pronte della cucina giapponese da consumare sul posto o da ordinare con formula un take away. Si resta a casa, invece, con Porchetteria Mancini che propone porchetta al profumo di rosmarino, preparata secondo la ricetta tradizionale, accompagnata da due fette di buon pane casereccio.

Anche i golosi potranno soddisfare le proprie voglie a Termini, in particolare da Martinucci, al piano interrato (ingresso da via Giolitti) che dalla Puglia porta a Roma i pasticciotti leccesi appena sfornati, il gelato artigianale, rustici, pucce leccesi, torta Crepes e Gallipoli, il tutto da accompagnare con il famoso Caffè Leccese fatto rigorosamente con mandorle Pugliesi 100%. Per gli amanti del cioccolato, al piano terra (lato via Giolitti), c’è anche Cioccolati Italiani, fabbrica italiana di cioccolato per eccellenza, dove celebrare il cacao in tutte le sue forme e varianti – da gelati a cascate di cioccolato fuso – ma dove puoi trovare anche caffè, insalate, toast e piadine.

Ristoranti vicino alla stazione

Oltre alle proposte presenti all’interno della stazione dei treni, ci sono alcuni locali da segnare nelle immediate vicinanze. A due passi dalla Stazione Termini, ad esempio, il Mercato Centrale è luogo ideale per fare una spesa di qualità e anche per mangiare. Dal Trapizzino di Stefano Callegari al pane e ai dolci di Gabriele Bonci, dal ramen di Akira Yoshida al gelato di Gunther. E poi la pizza di Pier Daniele Seu, i calici di vino selezionati della famiglia Ercoli, i cocktail della Locanda Alferini. Il Mercato Centrale è molto più di un mercato ed è un luogo da tener presente se si vuole mangiare qualcosa di buono, avendo a disposizione molta scelta, a pochi metri dalla stazione di Roma.

Fuori dalla stazione, ma anche dal mercato, invece, suggeriamo di segnare questi nomi: Centro, ristorante e cocktail bar in via Cavour, che offre pasta fresca fatta in casa, fritti, primi della tradizione, secondi di carne e di pesce, burger gourmet.e interessanti formule aperitivo e brunch. Amodei in via Principe Amedeo, una bottega con dispensa, dove fare una spesa ricercata e fermarsi anche per una piacevole pausa. Maestro, in via Torino: un bistrot & cocktail bar che propone primi e secondi della tradizione, cocktail ricercati e aperitivi a 5 minuti dalla stazione. 
Fonte: Roma Today
Per tutte le info: info@roma-news.it
Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.