mascherine-all-aperto-a-roma-e-nel-lazio

Mascherine all’aperto a Roma e nel Lazio

Mascherine all’aperto a Roma e nel Lazio, l’assessore D’Amato: “A Primavera le toglieremo”

Mascherine all’aperto a Roma e nel Lazio

L’assessore D’Amato fissa la data per un ritorno ad una sorta di normalità. E’ stata un’occasione particolare, quella di due giorni fa a Roma per ricordare i due anni dallo scoppio della pandemia con la prima coppia di cinesi positivi al Covid-19 ricoverata nella Capitale, per cercare di guardare al prossimo futuro con un po’ più di speranza e ottimismo. In tal senso potrebbe a breve essere tolto l’obbligo delle mascherine all’aperto.

Coronavirus Lazio, la situazioni di contagi e ricoveri

Nel Lazio attualmente ci sono quasi 300.000 cittadini positivi al virus. Ieri i nuovi casi sono stati 11.533. La percentuale di Posti Letto di Terapia Intensiva occupata da Pazienti Covid−19 è al 33% mentre quella in area medica è stabile al 22%. Per il momento la Regione è restata in zona gialla

Mascherine all’aperto a Roma e nel Lazio, l’assessore D’Amato: “A Primavera via”

Il trend chiaramente va costantemente monitorato ma – finalmente – si prova a guardare al futuro con maggiore speranza. «Nel Lazio via l’obbligo di mascherine all’aperto in Primavera», ha detto a tal proposito l’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato. D’Amato, insieme al Direttore dell’Istituto Spallanzani, Francesco Vaia, davanti alla fontana, divenuta luogo simbolo dell’Istituto, hanno infine voluto ricordare il grande impegno della sanità regionale in questi due anni di pandemia e ringraziare tutti gli operatori sanitari per la professionalità e l’instancabile lavoro svolto per tutelare la salute di tutti noi.

Fonte: Il Corriere della Città

Per tutte le info: info@roma-news.it

 

 

Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.