il-ricordo-di-sabrina-ferilli-al-festival-nel-2012

Il ricordo di Sabrina Ferilli al Festival nel 2012

In attesa di vederla a Sanremo 2022, il ricordo di Sabrina Ferilli su IG quando cantò al Festival nel 2012

“Roma non fa la stupida stasera”

Con lei concluderemo in bellezza il 72esimo Festival di Sanremo: Sabrina Ferilli è la co-

conduttrice che spalleggerà Amadeus nell’attesissima serata finale della kermesse.

“Una delle attrici più amate dal pubblico italiano, una donna che unisce bellezza a talento e

simpatia” così l’ha definita Amadeus presentando i nomi delle quattro personalità che

l’affiancheranno sul palco dell’Ariston oltre a Ferilli: Maria Chiara Giannetta, Drusilla Foer, Ornella

Muti e Lorena Cesarini. Per l’attrice però questa non è la prima volta nella città ligure, anzi, era già

stata ospite sul palco di Sanremo nel lontano 2012.

Nell’attesa di aprire la serata di sabato 5 febbraio, Sabrina Ferilli ha condiviso su

Instagram un ricordo della sua performance canora al 62 Festival di Sanremo,

condotto da Gianni Morandi. Nel video pubblicato via social, l’attrice fa il suo ingresso annunciata

dall’allora padrone di casa e compare in cima alle scale dell’Ariston, splendida, in un abito blu con

scollo a V, paillettes e strascico.

Dando sfogo a tutta la sua romanità, l’attrice intona una versione di Roma non fa la

stupida stasera, riadattata per diventare una dedica alla città ospite del festival. “Sanremo non fa’

la stupida” intonano all’unisono Sabrina Ferilli e Gianni Morandi ed è subito un momento iconico

della tv italiana. Considerato questo potentissimo #tb, viene da chiedersi allora chissà cosa avrà in

serbo per noi l’attrice con la sua co-conduzione di quest’anno.

“Non sono la perla dentro all’ostrica o Venere sulle onde. Sono una donna come tante

risponde Sabrina Ferilli a chi le chiede di parlare del suo rapporto con il cinema e con la

notorietà. Amata e criticata per la sua romanità, nel 2013 è stata la protagonista della pellicola da

Oscar La grande bellezza di Paolo Sorrentino e tra i premi conquistati durante la carriera annovera

cinque Nastri d’argento (di cui uno speciale, per l’impegno civile con la sua interpretazione in Io e

lei), un Globo d’oro, quattro Ciak d’oro. Ancora prima di vederla in azione possiamo dire che si

guadagnerà anche quello della nostra ammirazione per la conduzione di Sanremo 2022.

Fonte: Elle

Per tutte le info: info@roma-news.it

Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.