Nuovo ristorante apre a Ponte Milvio

Nuovo ristorante apre a Ponte Milvio

Un’isla urbana con omaggio a Battiato: nuovo ristorante apre a Ponte Milvio

Paloma è la location esotica, con foglie di bambù laccate tutte rosa e un menu che richiama al mare,

al fuoco e alla terra Un’isla urbana nel cuore di Ponte Milvio.

E’ Paloma: “l’isola che non c’è” si raggiunge oltrepassando un cancello rosa di 4 metri.

Il nome riporta al Maestro Battiato con la suggestione “Ahi ai ai” riprodotta in alcune pareti del

locale.

La location è un’immersione tribale con uccelli esotici incastonati, mattonelle colorate, lampade a

muro a forma di animali, sedie in rattan e soffitto con foglie di bambù laccate tutte rosa.

Il menu richiama al mare, al fuoco e alla terra con il ‘Salmon lacado’, filetto di salmone laccato al

miele di castagno senape e paprika dolce; lo ‘spaghetto paloma’ con stracotto di pomodoro, lardo di

patanegra e peperone crusco croccante; la ‘patata rosticciata’ con tutta la buccia su fondente di

cipolla, fonduta di reggiano e carpaccio di tartufo nero.

I dolci sono di produzione Paloma, dai ‘Churros’ a la ‘Margarida de leche’.

Non mancano i “besos” con carne e pesce, ossia delle tapas rivisitate in chiave più abbondante e

disponibili nelle varianti “Besos paloma” con baccalà mantecato, “Besos de pan”, bottini di pane

fatto in casa e “besos robata”, spiedinimarinati cotti alla robata.

Da provare anche la “pepita paloma”, un supplì di gambero con crudo di Mazara e mayo lime.

A comporre Paloma è una brigata tutta under 30, guidata da Gastone De Simone, giovane chef con
esperienza in rinomati ristoranti romani e non.
Una veranda riscaldata e più aree permettono di vivere la location con riservatezza.
E’ presente anche una consolle Dj per musica da sottofondo a creare un’ambientazione lounge.
Si cena in più turni, anche dopo le 23.30, e questo permette a Paloma di prestarsi a più funzioni –
musica e cocktail bar- pur restando sempre un ristorante sia nel concept che nel format.
Fonte: Roma Today
Per tutte le info: info@roma-news.it
Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.