Super Green Pass

Super Green Pass

Super Green Pass e mascherina ffp2 obbligatori sui mezzi a Roma: primi controlli e multe a Termini

È in vigore da stamattina l’obbligo del Super Green Pass e della mascherina ffp2 sui mezzi di

trasporto pubblico anche a Roma.

Sono scattate le prime multe. Super Green Pass e mascherina ffp2 obbligatori per accedere sui mezzi

puibblici anche a Roma.

L’obbligo scatta da oggi, lunedì 10 gennaio: le nuove regole per prendere autobus, tram, metro e

treni prevedono di essere in possesso della certificazione verde rafforzata, ottenibile con il vaccino, e

della mascherina ff2, che offre maggiore protezione rispetto a quella chirurgica.

E con le nuove regole da oggi anche nella Capitale iniziano i controlli da parte del personale Atac e

delle forze dell’ordine.

L’obiettivo del rafforzamento delle misure di sicurezza è quello di contenere la diffusione dei contagi

in aumento complice la variante Omicron, in concomitanza con la riapertura delle scuole di oggi,

dopo la chiusura per le vacanze di Natale.

Come funzionano i controlli sui mezzi pubblici

Per quanto riguarda le modalità con le quali vengono svolti i controlli ai passeggeri si tratta di

verifiche a campione, che possono essere svolti a bordo delle vetture o a terra.

Nelle varie stazioni e fermate dei display illuminati informeranno gli utenti delle nuove disposizioni

in vigore.

I controlli verranno svolti sull’intera rete, dalle linee autobus e tram a quelle ferroviarie, con

centinaia di addetti incaricati di fermare i passeggeri.

E già sono state fatte le prime sanzioni per chi non indossa la mascherina ffp2 ma la chirurgica,

oppure per chi prende i mezzi pubblici munito solo del Green Pass base ottenibile con il tampone,

oppure senza.

Multe che prevedono una cifra di 400 euro, in formula ridotta 280 euro pagabile entro cinque

giorni.

La prima multa alla stazione Termini

Il primo multato di stamattina è un trentanovenne, sospreso alla stazione Termini senza Super

Green Pass.

Ad individuarlo sono stati gli agenti della polizia locale di Roma Capitale, durante i controlli per

verificare il rispetto delle misure anti-Covid, che sono partiti all’alba, ad inizio del servizio, su tutto il

territorio.

Il viaggiatore si trovava a bordo del bus linea 714 ed è stato fermato dagli agenti, per essere

sottoposto agli accertamenti previsti con le nuove regole.

Il trentanovenne non aveva la certificazione verde rafforzata né la mascherina ffp2 ed è stato quindi

multato.

Fonte: Fanpage.it

Per tutte le info: info@roma-news.it

https://www.comune.roma.it/web/it/area-riservata.page

 

 

Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.