È morta Silvia Tortora

È morta Silvia Tortora

È morta Silvia Tortora

Si è spenta in una clinica romana, dopo una lunga malattia, la giornalista Silvia Tortora

Silvia Tortora è morta oggi a Roma, a 59 anni, pochissimi sapevano della sua malattia.

Giornalista per la tv (aveva iniziato in Rai, e lavorato a MixerLa Storia Siamo Noi, Big) e per la

carta stampata (nel periodo del mitologico Epoca, tra il 1988 e il 1997), era figlia del giornalista e

noto conduttore di Portobello Enzo Tortora, che aveva sempre cercato di riabilitare per il triste

errore giudiziario (era stato accusato di associazione camorristica e poi assolto).

Nel 2018, a 30 anni dalla morte del padre,

Silvia affermava: «Dal mio punto non è cambiato nulla: sono 30 anni di amarezza e di disgusto».

Enzo era mancato il 18 maggio del 1998, anche lui a 59 anni, per un cancro ai polmoni.

Insieme alla sorella Gaia (a lungo volto del Tg La7 di Enrico Mentana), aveva sempre difeso il padre,

anche attraverso libri e film, come Cara Silvia (Marsilio 2002) con le lettere dal carcere di suo padre

Enzo le scrisse dal carcere e Un uomo perbene, nel 1999 nastro d’argento al Festival di Taormina.

Era sposata con Philippe Leroy, 91 anni, con cui aveva avuto due figli, Michelle e Filippo.

Nel 2017 Silvia era stata accanto al marito Philippe, durante l’intervista di Vanity Fair.

Lui aveva detto a Marina Cappa: «Non ho alcuna paura, neanche della morte.

Ho avuto una vita fantastica, ho fatto tutto quello che volevo, sono solo in pensiero per mia moglie e

i miei figli (con Silvia, figlia di Enzo Tortora, ha avuto nel 1992 Philippe jr e nel 1997 Michelle.

Ha inoltre tre figli dalle unioni precedenti, ndr).

E poi dovrei già essere morto cinque volte, tra guerre e incidenti: sono fortunato.

Certo, non ho la stessa capacità fisica dei 30 anni».

Fonte: Vanity Fair

Per tutte le info: info@roma-news.it

https://it.wikipedia.org/wiki/Silvia_Tortora

 

Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.