Gualtieri vieta fuochi d’artificio e botti

Gualtieri vieta fuochi d’artificio e botti

Capodanno Roma 2022, Gualtieri vieta fuochi d’artificio e botti fino al 6 gennaio: l’ordinanza

Niente botti e fuochi d’artificio nella Capitale con l’ordinanza firmata dal sindaco Roberto Gualtieri.

Ora che mancano poche ore al nuovo anno e spesso i fuochi d’artificio colorano i ‘cieli’ spaventando gli animali e

provocando, a volte, incidenti. Roma corre ai ripari e dal 31 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022 sarà vietato utilizzare

botti, petardi, razzi: chi viola l’ordinanza incorre in una multa salata.

Capodanno Roma 2022: vietati i fuochi d’artificio

Il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, ha firmato l’ordinanza, con la quale dal 31 dicembre al 6 gennaio vieta

l’utilizzo di  materiale esplodente, dai fuochi  artificiali ai petardi, fino a botti e razzi. Le multe previste arrivano fino

a 500 euro.

Botti di Capodanno 2022

“Si avvicina, infatti, il 2022 e sta per avviarsi la corsa all’acquisto dei fuochi di artificio e di giochi pirotecnici: si tratta
di una realtà davvero allarmante, preoccupante, peraltro da sempre non sufficientemente monitorata, soprattutto se
si considera che, nel nostro paese, sono davvero tantissimi gli animali che ogni anno perdono la vita a causa dei
festeggiamenti per il Santo Natale e l’arrivo del nuovo anno. I botti di Capodanno, inoltre, rappresentano un pericolo
per gli stessi esseri umani con centinaia i feriti ogni anno. Per questa ragione, il partito politico “Rivoluzione
Ecologista Animalista” chiede con forza ai sindaci di tutti i Comuni d’Italia di emettere ordinanze
specifiche, che vietino l’utilizzo dei botti sui territori di propria competenza, prediligendo, nel caso, l’utilizzo di
fuochi pirotecnici solo luminosi e senza esplosioni rumorose. Si tratta di un gesto di civiltà e di rispetto nei confronti
degli animali e noi vigileremo per questo”. Così, in una nota, il segretario nazionale del partito “Rivoluzione
Ecologista Animalista”, Gabriella Caramanica, e il presidente nazionale Marco Strano.
Fonte: Il Corriere Della Città
Per tutte le info: info@roma-news.it
Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.