L'Antica Pesa

L’Antica Pesa

L’Antica Pesa festeggia i 100 anni da «casa dei romani» (e dei vip) con un libro di ricordi e ricette

Tra i clienti decine di politici e attori. I fratelli Panella:

«Sono i romani i primi a sponsorizzare la nostra cucina e a farla conoscere anche all’estero»

L’ Antica Pesa compie cento anni.

Un secolo di vita per questo famosissimo ristorante di Trastevere gestito dalla famiglia Panella:

dalla nonna Anita, la cui ricetta preferita era la vignarola, e che fra tanti fratelli si fece avanti per

lavorare nella bottega di famiglia in via Garibaldi 18 sotto la supervisione del padre cuoco a palazzo

Brancaccio; al figlio Pietro che si specializzò nella carbonara e ha condotto il locale fino alla fine

degli anni 90 con la moglie Alessandra; fino ai suoi due figli, Simone e Francesco, che lo gestiscono

da più di 25 anni, con grande entusiasmo.

E sono così appassionati del loro lavoro e amano talmente l’Antica Pesa con il suo giardino, che per

festeggiare il centenario hanno deciso di scrivere un libro:

 «Famiglia Panella, 100 anni di cucina romana nelle ricette e nella storia dell’Antica Pesa».

Simone è oggi lo chef, mentre Francesco è il direttore di sala.

Francesco, tuttavia, ormai si occupa in modo particolare del ristorante che i due fratelli hanno

aperto a Williamsburg, quartiere tra i più trendy di New York. «Dopo la scuola stavamo sempre qui

a dare una mano – raccontano -.

In pratica siamo cresciuti qui dentro».

Anzi, «a nove anni ho addirittura dormito una notte nel ristorante – ricorda Francesco -.

A un certo punto mi svegliai ed ero indeciso se andare a casa, abitavamo qui sopra, ma restai qui, 

anche qui era casa».

Like (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.